antropologia culturale ed etnologia

Mario Rigoni Stern e le stagioni che non devono morire

Mario Rigoni Stern e le stagioni che non devono morire

L’ultima volta che ho incontrato Mario Rigoni Stern è stato nel 2006, un paio di anni prima della sua scomparsa. Non eravamo nella sua Asiago, bensì a Mantova, in occasione del Festival della Letteratura. Presentandolo a Bosco Fontana, nel cuore della riserva naturale, lo scrittore Ernesto Franco aveva detto che “Mario non insegna, ma mostra […]

Continue Reading »

Taiwan aborigena: la minoranza amis

Taiwan aborigena: la minoranza amis

Gli amis o ami, da non confondere con i più noti e celebri amish delle campagne del Midwest statunitense, sono un gruppo etnico aborigeno dell’isola di Taiwan. La popolazione attuale, stanziata prevalentemente nella fascia costiera centro-orientale, è di circa 147.000 persone e costituisce il gruppo etnico più numeroso tra i sedici gruppi tribali aborigeni ufficialmente […]

Continue Reading »

Le eresie, ovvero come fare suicidio collettivo

Filed in antropologia culturale ed etnologia by del 22/04/2017
Le eresie, ovvero come fare suicidio collettivo

Mentre assistiamo alla cosiddetta crisi migratoria, la domanda ci assilla: qual è il senso, qual è lo scopo di tutto ciò? Ci raccontano che abbiamo bisogno di forza lavoro, ma ci sono milioni di giovani europei disoccupati. Ci raccontano che stiamo scontando i peccati del nostro passato coloniale, eppure drenando persone dal terzomondo priviamo i […]

Continue Reading »

Gli antichissimi riti di Marzo, comuni a quasi tutte le etnie del nord, alle radici del Capodanno Veneto

Gli antichissimi riti di Marzo, comuni a quasi tutte le etnie del nord, alle radici del Capodanno Veneto

In un poema a cavallo fra Duecento e Trecento scritto in un lombardo di koinè oltre che in versione latina, il milanese Bonvesin Da La Riva (conosciuto anche come Bonvesin Da Riva) racconta la ribellione dei mesi contro la supremazia di Gennaio. Ognuno di loro lo considera indegno di occupare l’inizio dell’anno, rivendicando al contrario […]

Continue Reading »

I campanili veneti di Rosa Sgarabotto

I campanili veneti di Rosa Sgarabotto

Campanile rittu e fieru Puntatu come un stilettu Signala a lu mondu interu: Qui ci resta qualche tettu! Avevo ascoltato e trascritto questa canzone, triste e fiera nello stesso tempo, molti anni fa a Corte, attraversando a piedi le montagne della Corsica. L’Isola di Granito: terra di antiche miserie, violenza e soprattutto emigrazione. Con l’inevitabile […]

Continue Reading »

Simboli misteriosi e ipotesi inquietanti aleggiano (anche) sui movimenti di liberazione

Simboli misteriosi e ipotesi inquietanti aleggiano (anche) sui movimenti di liberazione

Complotti e cospirazioni vanno per la maggiore. Lo stesso dicasi per premonizioni, coincidenze sincroniche, dimensioni occulte, misteri ermetici e sètte iniziatiche. Da Ivan Stang a R. Anton Wilson, Michel A. Hoffman, i due Thompson (Damian e Richard), Laurence Gardner, William Bramley (indipendentemente da chi realmente si celi dietro queste identità) e riesumando Zecharia Sitchin , […]

Continue Reading »

Il popolo basco e l’unicità del suo universo culturale

Il popolo basco e l’unicità del suo universo culturale

Quando ci si imbatte nel termine “baschi” il pensiero corre inevitabilmente all’ETA, spesso associato a immagini di lotta e attentati e a concetti quali autonomia e indipendenza. Tuttavia l’interesse per questo popolo non è limitato esclusivamente all’ambito politico, ma la sua particolarissima storia fornisce anche altri validi spunti di ricerca. I baschi infatti sono un […]

Continue Reading »

Antropologia, relativismo e antisemitismo

Antropologia, relativismo e antisemitismo

Uno dei princìpi cardine dell’antropologia moderna è il relativismo culturale, l’idea che i ricercatori non debbano dare giudizi di valore sulle società che studiano. Gli antropologi si sforzano di accantonare le loro convinzioni e preferenze in modo da raffigurare una società e una cultura “dal punto di vista del nativo”. Che si tratti di studiare […]

Continue Reading »

Dersim, la terra degli aleviti

Dersim, la terra degli aleviti

Storicamente, il Dersim era una regione all’interno dei confini ottomani, confinante a nord con il Ponto e il Lazistan, a sud con il Kurdistan, a est con l’Armenia e a ovest con la Turchia. Si trovava nella parte orientale del moderno Stato turco e comprendeva parte delle città circostanti abitate prevalentemente da aleviti. Al giorno […]

Continue Reading »

Esiste davvero un’etnia aramea?

Esiste davvero un’etnia aramea?

La decisione del governo israeliano di riconoscere la minoranza cristiana degli aramei ha scatenato le ire degli arabi e dei loro parlamentari nella Knesset, che premono affinché gli aramei siano considerati semplici palestinesi. Ma la storia dimostra che queste comunità esistono proprio perché hanno combattuto per non essere assorbite da arabi e musulmani.

Continue Reading »