questioni generali e metodologia della materia

Poi ci chiediamo perché la stampa italica è filoislamica e filoinvasionista…

Poi ci chiediamo perché la stampa italica è filoislamica e filoinvasionista…

Luigi Curini e Sergio Splendore, due ricercatori che collaborano con testate innegabilmente “progressiste”, hanno condotto uno studio che dimostra come i giornalisti siano in prevalenza di sinistra, cioè “ideologicamente squilibrati” rispetto alle opinioni della cittadinanza italiana. Questa discrasia fa sì che i lettori si stufino di leggere cose che non condividono o, peggio, di essere […]

Continue Reading »

Considerazioni su scientology, Oriana Fallaci e giornalisti italioti

Considerazioni su scientology, Oriana Fallaci e giornalisti italioti

Qualche anno fa, mentre collaboravo con un paio di riviste RCS dedicate a maternità e infanzia, mi fu chiesto di approfondire il senso di una serie di lettere inviate alle redazioni da un gruppo di genitori. In esse si denunciava il tentativo da parte delle autorità scolastiche di sottoporre gli alunni delle elementari a indagini […]

Continue Reading »

Burqini, Salvini, PKK. Tre considerazioni in controtendenza

Burqini, Salvini, PKK. Tre considerazioni in controtendenza

Vorremmo dire tre piccole cose in “controtendenza”. Non rispetto al pensiero mainstream come facciamo di regola (l’etnismo, ormai, è virtualmente sinonimo di controtendenza), ma per una volta proprio in benevola polemica con chi combatte il Fascismo 2.0 del politicamente corretto. Primo, il burkini, sineddoche di moda in questi giorni per descrivere i paludamenti delle islamiche. […]

Continue Reading »

Lettera a un Immigrato degli anni ‘90

<em>Lettera a un Immigrato</em> degli anni ‘90

Questa “Lettera a un immigrato” probabilmente non vale un granché. È stata scritta come uno sfogo, un’incazzatura privata, ma allora non c’era altro modo e altro luogo per esprimersi: nessuna testata giornalistica al di fuori di “Etnie” avrebbe mai accettato di affrontare in modo critico l’immigrazione extracomunitaria; ed “Etnie” in quel momento era in standby. […]

Continue Reading »

E dopo Nizza, lo zoo degli esperti riapre le gabbie

E dopo Nizza, lo zoo degli esperti riapre le gabbie

Qualcuno fuori dal coro l’aveva detto: aspetta il prossimo attentato e vedrai ripartire la litania dei fiori sui marciapiedi, delle veglie a lume di candela, dei je suis qualcosa (promenade des anglais andrà bene?), dei pareri professionali, dei distinguo, dei frigni, dei non abbiamo paura, dei cento nomi della cosa a cui manca sempre l’aggettivo […]

Continue Reading »

Brexit: i nazionalisti scozzesi gridano al razzismo e si preparano alla seconda sberla

Brexit: i nazionalisti scozzesi gridano al razzismo e si preparano alla seconda sberla

Chi ha creduto nell’Europa dei Popoli, oggi non può che maledire quei poteri che stanno distruggendo la UE proprio perché costringono i suoi membri ad andarsene. Le scelte suicide di alcuni movimenti indipendentisti.

Continue Reading »

Non esiste una maggioranza musulmana moderata: lo dimostra la reazione ai sondaggi

Non esiste una maggioranza musulmana moderata: lo dimostra la reazione ai sondaggi

Si sente spesso parlare di “maggioranza musulmana moderata”. Dopo ogni attacco terroristico i politici ci raccontano che “la maggioranza moderata dei musulmani lo condanna categoricamente”. Dopo ogni violenza, spuntano commentatori ed esperti a ricordarci che, “ovviamente, la stragrande maggioranza dei musulmani è moderata”. È vero questo? La maggior parte dei musulmani sono davvero “moderati”? Una […]

Continue Reading »

Bergoglio visto dall’etnismo

Bergoglio visto dall’etnismo

Un assiduo e severo lettore, Andrea C. di Verona, ci comunica l’impressione che l’attuale papa non goda i favori dei nostri commentatori e collaboratori. Preciso che, se non sbaglio, gli unici pezzi in cui papa Bergoglio è stato finora chiamato in causa si riferiscono ai suoi rapporti con il regime cubano, ed è naturale che […]

Continue Reading »

Il cardinale Biffi e l’immigrazione

Il cardinale Biffi e l’immigrazione

In un momento storico in cui gli esponenti di punta della Chiesa sembrano sempre più distanti dalle nostre popolazioni e dalle loro tradizioni etniche e culturali – che di fatto stanno contribuendo a distruggere – può essere di conforto (e rimpianto) risentire la voce dell’arcivescovo emerito di Bologna, recentemente scomparso. Esattamente 15 anni fa, nella […]

Continue Reading »

Dai leader tricolori ai giornaloni di regime, la farsa dell’immigrazione

Dai leader tricolori ai giornaloni di regime, la farsa dell’immigrazione

Dunque. Il presidente della Camera di uno Stato che molti indipendentisti cancellerebbero dalle carte geografiche, ma che pretende di essere un Grande Paese, sostiene che i dodici cristiani gettati in mare sarebbero stati uccisi non per motivi religiosi, come invece raccontano i testimoni: “Non credo che a bordo queste persone abbiano fatto una discussione teologica. […]

Continue Reading »