Rights Reporter

Filed in by del 19/04/2015
Print Friendly, PDF & Email
  • Scomparsa di Jamal Khashoggi: sono i regimi bellezza
    La scomparsa di Jamal Khashoggi ha avuto una ridondanza internazionale solo perché il giornalista dissidente saudita scriveva per testate di rilevanza mondiale quali il Washington Post e altre note testate internazionali. Se fosse stato un giornalista “qualunque” sarebbe stato solo un nome da aggiungere alla lunga lista di giornalisti incarcerati o fatti sparire dai vari regimi. La Turchia, che sulla scomparsa di Jamal Khashoggi si trova in prima fila nelle accuse all’Arabia Saudita, detiene attualmente ... [ c o n t i n u a ]
    Fonte: Rights ReporterPubblicato 14-10-2018
    3 giorni ago
  • Striscia di Gaza: di cosa ha paura Israele?
    Israele – Striscia di Gaza (Rights Reporter). Ieri è stato l’ennesimo venerdì di follia a causa di quella che i palestinesi chiamano “marcia del ritorno”, in realtà una vera e propria strategia di sfinimento che vorrebbe spingere Israele verso un conflitto vero e proprio con Hamas. Il fatto più grave è avvenuto quando circa 20 terroristi palestinesi hanno prima piazzato un ordigno lungo la barriera di confine e poi, una volta fatto esplodere e aperto ... [ c o n t i n u a ]
    Fonte: Rights ReporterPubblicato 13-10-2018
    4 giorni ago
  • Nikki Haley: con le sue dimissioni il mondo libero perde una grande protagonista
    In qualità di ambasciatrice degli Stati Uniti alle Nazioni Unite, Nikki Haley è riuscita a coniugare il motto del Presidente Trump “Make America Great Again” con quello più ambizioso “Make United Nations Great Again”. La sua guerra contro le storture delle Nazioni Unite è stata infatti una lotta senza esclusione di colpi che ha portato benefici a tutto il mondo libero. Chi segue le vicende mediorientali sa che uno degli Stati che più ha beneficiato ... [ c o n t i n u a ]
    Fonte: Rights ReporterPubblicato 12-10-2018
    5 giorni ago
  • Tornano le tensioni sullo status delle Alture del Golan
    Tornano le tensioni sullo status delle Alture del Golan che Israele occupa dai tempi della guerra con la Siria e che non intende abbandonare, tanto meno in mano agli iraniani e ad Hezbollah. Ieri il Ministro degli Esteri russo, Sergey Lavrov, ha detto che cambiare lo status delle Alture del Golan senza l’approvazione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite costituirebbe una violazione degli accordi esistenti. Le osservazioni di Lavrov arrivano dopo che lunedì scorso ... [ c o n t i n u a ]
    Fonte: Rights ReporterPubblicato 11-10-2018
    6 giorni ago
  • Angola, il paradiso dei finanzieri di Hezbollah [report]
    Chi poteva mai pensare che in Angola si potessero rifugiare i terroristi ricercati di Hezbollah e che il Paese africano diventasse il centro più importante per i finanzieri del terrorismo islamico da dove, attraverso ditte di comodo, accumulano miliardi di dollari con traffici illegali di ogni tipo che vanno dal traffico internazionale di droga a quello dei diamanti insanguinati. Eppure è così. I servizi segreti occidentali monitorano da diverso tempo le attività di Hezbollah in ... [ c o n t i n u a ]
    Fonte: Rights ReporterPubblicato 10-10-2018
    1 settimana ago

Comments are closed.