Ufficio Informazione Kurdistan

Filed in by del 04/05/2016
Print Friendly, PDF & Email
  • La “Terza Rivoluzione” del Partito del Kurdistan
    Nel suo saggio "Sulla Rivoluzione", la teorica politica Hannah Arendt analizza e confronta le rivoluzioni francese, americana e altre per determinare le "caratteristiche eccezionali dello spirito rivoluzionario". Li riconosce nella possibilità di intraprendere le cose con un nuovo inizio, così come nell'azione collettiva delle persone. La Arendt è particolarmente preoccupata della questione del perché questo "spirito" (Geist) non sia riuscito a trovare "istituzioni" durature e si sia perso nelle rivoluzioni. In altri saggi la Arendt ... [ c o n t i n u a ]
    Fonte: Ufficio Informazione KurdistanPubblicato 19-11-2018
    2 giorni ago
  • Turchia piattaforma del terrosimo
    Servizi segreti olandesi accusano Ankara di tollerare IS e Al-Qaida. Gruppi armati a Idlib si dichiarano islamisti. All’inizio di questa settimana le “Forze Siriane Democratiche” (FSDK) hanno ripreso la loro offensiva, sostenuta dall’aviazione statunitense, per liberare l’ultima roccaforte dell’organizzazione terroristica “Stato Islamico” (IS) a est dell’Eufrate. L’azione contro diverse migliaia di jihadisti asserragliati nei pressi di Deir Al-Sor sul confine tra Siria e Iraq, era stata fermata alla fine di ottobre per via degli attacchi ... [ c o n t i n u a ]
    Fonte: Ufficio Informazione KurdistanPubblicato 19-11-2018
    2 giorni ago
  • La Corte Europea respinge i ricorsi per Efrîn
    La Corte Europea per i Diritti Umani ha respinto ricorsi per l’invasione di Efrîn con la motivazione che la via giudiziaria a livello nazionale non è esaurita. Contro le violazioni dei diritti umani commesse dall’esercito turco nell’ambito dell’invasione iniziata il 20 gennaio e della successiva occupazione del cantone di Efrîn nel nord della Siria, sono stati presentati diversi ricorsi presso la Corte Europea per i Diritti Umani CEDU). Tutte le querele sono state respinte dalla ... [ c o n t i n u a ]
    Fonte: Ufficio Informazione KurdistanPubblicato 18-11-2018
    3 giorni ago
  • Codanna per cantante curda
    La cantante curda Hozan Canê in Turchia è stata condannata a oltre sei anni di carcere per accuse di terrorismo. Sua figlia lotta per la sua libertà. Il 14 novembre la cantante di origine curda Hozan Canê, Saide İnanç per l’anagrafe, in Turchia è stata condannata a sei anni e tre mesi di carcere per accuse di terrorismo. Un tribunale nella città di Edirne nella Turchia occidentale ha ritenuto la cittadina tedesca colpevole di appartenenza ... [ c o n t i n u a ]
    Fonte: Ufficio Informazione KurdistanPubblicato 18-11-2018
    3 giorni ago

Comments are closed.