Daniel Pipes

rss feed

Daniel Pipes's Latest Posts

Gli israeliani vogliono vincere definitivamente il confronto

Filed in Autori, Daniel Pipes, israele by del 10/08/2017
Gli israeliani vogliono vincere definitivamente il confronto

Cosa pensano gli ebrei israeliani dell’idea di convincere i palestinesi che hanno perso la guerra secolare contro il sionismo e che la festa è finita? In altre parole, cosa pensano gli israeliani della vittoria? Per scoprirlo, il Middle East Forum ha incaricato lo Smith Institute di intervistare 700 ebrei israeliani adulti. Condotto il 27-28 giugno, […]

Continue Reading »

I palestinesi hanno perso, ma vogliono ancora prendere il posto di Israele

Filed in Daniel Pipes by del 19/07/2017
I palestinesi hanno perso, ma vogliono ancora prendere il posto di Israele

Intervista di Niram Ferretti de “L’Informale”. Professore, la prima cosa che vorrei chiederle è inerente al suo impegno, promuovere alla Knesset il caucus intitolato alla vittoria di Israele. Può spiegare brevemente ai nostri lettori italiani quali sono i principali obbiettivi di questa iniziativa? Lo scopo principale dell’ Israel Victory project è di convincere i palestinesi […]

Continue Reading »

Scambio di opinioni sulla vittoria di Israele con un analista israeliano

Filed in Daniel Pipes by del 07/06/2017
Scambio di opinioni sulla vittoria di Israele con un analista israeliano

Il mio appello a favore della vittoria di Israele ha indotto Martin Sherman, direttore esecutivo dell’Israel Institute for Strategic Studies a scrivere tre seri e costruttivi articoli critici (link 1, link 2, link 3) per “Israel National News”. È così che si affinano le idee, e lo ringrazio per questo. Innanzi tutto ricapitolerò la mia […]

Continue Reading »

Qual è il vero sogno islamico? Il califfato

Filed in Autori, Daniel Pipes by del 03/04/2017
Qual è il vero sogno islamico? Il califfato

Una domanda che ricorre spesso è: “Cosa vogliono gli jihadisti?” La risposta è più che mai vaga, visto che la maggior parte degli attacchi non è accompagnata da rivendicazioni chiare. Gli orribili attacchi di Mumbai nel novembre 2008 e Parigi nel novembre 2015 sono stati compiuti da commando suicidi, con uomini armati che hanno perpetrato […]

Continue Reading »

Oman, un Paese arabo sorprendentemente diverso

Filed in Autori, Daniel Pipes, oman by del 22/03/2017
Oman, un Paese arabo sorprendentemente diverso

L’Oman, dove ho soggiornato un paio di settimane fa, è un Paese arabo diverso da qualsiasi altro. Vediamone i motivi. Nell’islam si possono distinguere tre correnti principali: i sunniti (che costituiscono circa il 90 per cento di tutti i musulmani), gli sciiti (circa il 9 per cento) e gli ibaditi (circa lo 0,2 per cento). […]

Continue Reading »

Tolto di mezzo Obama, la Casa Bianca può finalmente combattere il terrorismo islamico

Filed in Autori, Daniel Pipes, stati uniti by del 07/03/2017
Tolto di mezzo Obama, la Casa Bianca può finalmente combattere il terrorismo islamico

Chi è il nemico? È dall’Undici Settembre – oltre 15 anni – che continuiamo a porci la domanda fondamentale. Tra le risposte salienti: criminali, estremisti violenti, terroristi, musulmani e islamisti. Un esempio di come non dare alcuna risposta a questo interrogativo è la decisione da parte dell’amministrazione Obama di organizzare nel 2010 un gruppo di […]

Continue Reading »

Il momento giusto per Israele

Filed in Autori, Daniel Pipes by del 21/02/2017
Il momento giusto per Israele

Il “processo di pace” israelo-palestinese patrocinato dagli Stati Uniti è iniziato nel dicembre 1988, quando il leader dell’Organizzazione per la Liberazione della Palestina, Yasser Arafat, ha soddisfatto le condizioni americane e “accettato le risoluzioni 242 e 338 del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, riconosciuto il diritto di Israele a esistere e rinunciato al terrorismo” […]

Continue Reading »

L’unica strategia possibile per chiudere il conflitto israelo-palestinese

Filed in Autori, Daniel Pipes by del 02/01/2017
L’unica strategia possibile per chiudere il conflitto israelo-palestinese

La diplomazia israelo-palestinese coincide purtroppo con una classica descrizione della pazzia: “continuare a fare sempre la stessa cosa aspettandosi di ottenere risultati diversi”. A discapito del loro fallimento, gli stessi identici presupposti – la terra in cambio della pace e la soluzione dei due Stati, con l’onere principalmente sulle spalle di Israele – restano eternamente […]

Continue Reading »

Crescita dei partiti e degli esponenti antiglobalisti e antinvasionisti: l’Europa comincia a reagire

Filed in Daniel Pipes by del 15/12/2016
Crescita dei partiti e degli esponenti antiglobalisti e antinvasionisti: l’Europa comincia a reagire

“La novità e l’importanza della difficile situazione in cui versa l’Europa rendono difficoltoso comprenderla, tentare di ignorarla e pressoché impossibile fare delle previsioni. L’Europa trascinerà tutti noi in una terra incognita”. Così chiudevo un mio articolo di dieci anni fa sul futuro dell’islam in Europa. Ora, con le recenti elezioni in Francia e Austria, si […]

Continue Reading »

Chi deciderà il futuro dell’Europa, l’establishment o la popolazione?

Filed in Daniel Pipes by del 12/12/2016
Chi deciderà il futuro dell’Europa, l’establishment o la popolazione?

Nel visitare le periferie abitate per lo più da musulmani che stanno sorgendo in quasi tutte le città del Nordeuropa, continua a ricorrere una domanda: perché alcuni dei Paesi più ricchi, più istruiti, più laici, più tranquilli e più omogenei al mondo hanno aperto di buon grado le porte a qualsiasi migrante proveniente dai Paesi […]

Continue Reading »