Libri ed eventi

Ankara non vuole i siriani a Minbej

Ankara non vuole i siriani a Minbej

Truppe siriane a Minbej? Per la Turchia meglio di no. Ankara non ci sta. Le milizie YPG avevano invitato l’esercito siriano a dispiegare i propri soldati nella città del nord della Siria, strappata agli integralisti nel 2016 e ancora sotto il controllo delle FDS (Forze democratiche siriane, alleanza arabo-curda in cui sono integrate le YPG). […]

Filed in curdi, News, News ed eventi, siria by del 19/01/2019
Rojava, Bakur, Rojhilat: i curdi sono sempre sotto tiro

Rojava, Bakur, Rojhilat: i curdi sono sempre sotto tiro

Cantone di Afrin. Chi lo ha visitato ne parlava con entusiasmo. Una natura magnifica tra montagne e pianura, varia e suggestiva. Ricchezze inestimabili, sia in superficie sia nel sottosuolo. Storicamente agricola, questa regione nel nord della Siria è da sempre vivaio di convivenza tra diverse etnie, fedi religiose, culture (arabi, curdi, yazidi, zoroastriani, aleviti, sunniti). […]

Filed in curdi, News, News ed eventi by del 18/01/2019
Raccontata in un libro la visita apostolica che ha segnato la storia degli arbëreshë

Raccontata in un libro la visita apostolica che ha segnato la storia degli arbëreshë

Gaetano Passarelli, La visita di Giovanni Mele ai paesi arbëreshë di Calabria e Lucania nel 1918, Graphe, Perugia 2019, euro 24,50.   La visita apostolica di don Giovanni Mele ai paesi di origine albanese (arbëreshë) di tradizione liturgica bizantina della Calabria e della Lucania è senza dubbio da annoverare tra i documenti importanti per servire […]

Filed in arbereshe, italia, News, News ed eventi by del 17/01/2019
Rivolte in Bangladesh contro lo sfruttamento del <em>pret-à-porter</em>

Rivolte in Bangladesh contro lo sfruttamento del pret-à-porter

Almeno venti operai di alcune aziende tessili (settore del pret-à-porter, comprese le T-shirts) sono rimasti feriti il 13 gennaio negli scontri con la polizia – armata di cannoni ad acqua, proiettili di caucciù e gas lacrimogeni – nella regione di Narsinghapur in Bangladesh. Iniziate il 6 gennaio, le proteste (a Savar, Ashulia, Gazipur, Mirpur, e […]

Filed in bangladesh, News, News ed eventi by del 16/01/2019
Da Parigi una richiesta corale: Ocalan venga restituito al suo popolo

Da Parigi una richiesta corale: Ocalan venga restituito al suo popolo

Una buona notizia, perlomeno confortante: Abdullah Ocalan è vivo e – compatibilmente con la sua situazione di prigioniero politico da un ventennio – in discreta salute. È quanto ha potuto verificare il fratello Mehmet nel primo colloquio concesso al leader curdo da quasi tre anni a questa parte. L’ultima visita infatti risaliva al settembre 2016. […]

Filed in curdi, francia, News, News ed eventi by del 13/01/2019
Manifestazione a Parigi per l’assassinio, rimasto impunito, delle tre femministe curde

Manifestazione a Parigi per l’assassinio, rimasto impunito, delle tre femministe curde

Anche i militanti curdi in sciopero della fame a Strasburgo hanno aderito alla marcia parigina del 12 gennaio. Iniziativa con cui – nel sesto anniversario – si vuole ribadire che l’assassinio impunito delle tre femministe curde (Sakine Cansiz, Fidan Dogan, Leyla Soylemez) è un crimine di Stato, un’azione di terrorismo istituzionale perpetrato dal governo turco. […]

Filed in curdi, francia, News, News ed eventi by del 11/01/2019
Un membro dei corpi speciali racconta come la Turchia ha trattato i curdi in Bakur tra il 2015 e il 2017

Un membro dei corpi speciali racconta come la Turchia ha trattato i curdi in Bakur tra il 2015 e il 2017

Leggendo la testimonianza (l’originale era apparso su un sito turco, poi ripreso da “Kurdistan au feminin”) del poliziotto fuggito dalla Turchia, uno magari si chiede perché non abbia reagito prima. Oppure se non stia recitando la parte del “buono” (o del pentito) per garantirsi l’asilo in Svizzera. Racconta in dettaglio le poco onorevoli gesta dei […]

Filed in curdi, News, News ed eventi, turchia by del 11/01/2019
La pace? Per i prigionieri baschi, quella dei cimiteri

La pace? Per i prigionieri baschi, quella dei cimiteri

Chiamatela resa, chiamatela scelta consapevole, chiamatela come vi pare… ma dalla definitiva rinuncia alle armi di ETA non sembra sortire granché. O almeno per gli etarras prigionieri. Basta fare un confronto con quanto era avvenuto nel secolo scorso prima in Sudafrica e poi in Irlanda, dove almeno le porte delle celle si erano aperte e […]

Filed in baschi, News, News ed eventi, spagna by del 11/01/2019
A tre anni dalla scomparsa, un assordante silenzio celebra la memoria del grande Sabino Acquaviva

A tre anni dalla scomparsa, un assordante silenzio celebra la memoria del grande Sabino Acquaviva

Il 29 dicembre 2015 moriva a Padova il prestigioso sociologo Sabino Acquaviva, docente universitario, già preside di Scienze politiche all’ateneo patavino; dopo tre anni continuo a rilevare l’assordante silenzio delle istituzioni – dal Comune all’Università – sulla sua straordinaria figura: troppo schivo, troppo mite, troppo rivoluzionario, troppo avanti? Chissà… Così, in tutta modestia, vorrei riproporre […]

Filed in italia, News, News ed eventi, veneti by del 06/01/2019
Storia piemontese: a Santo Stefano Belbo si parla del Partito dei Contadini

Storia piemontese: a Santo Stefano Belbo si parla del Partito dei Contadini

Filed in italia, News, News ed eventi, piemontesi by del 03/01/2019

La Polinesia in diretta

Terminata la Hura Tapairu 2018

Terminata la Hura Tapairu 2018

Il concorso ha avuto luogo dal 22 novembre al 1° dicembre nel Gran Teatro della Casa della Cultura, spazio più intimo e raccolto rispetto alla grande arena di To’ata dove ogni luglio ci si scatena nella Heiva. Facce note in giuria, presieduta dal direttore del Te Fare Upa Rau, il Conservatorio di Tahiti, composta da […]

Filed in Polinesia in diretta, polinesiani by del 13/12/2018
Pina’ina’i 2018, risonanze

Pina’ina’i 2018, risonanze

  foto di Tahiti Zoom     Far sentire ciò che ci si rifiuta di vedere è la finalità dell’ottava edizione della Pina’ina’i, risonanze, il cui tema “silenzio, culto” sottolinea con parole che nascono dal paepae a Hiro (la piattaforma dedicata al poeta Henri Hiro), trasformandolo in luogo di squatting per dare voce ai senza […]

Filed in Polinesia in diretta, polinesiani by del 23/10/2018
Il piccolo rinascimento di Rapa Nui

Il piccolo rinascimento di Rapa Nui

Uno scoglio di 154 chilometri quadri sferzato dalle onde in mezzo al Pacifico, così si presenta Rapa Nui, l’isola di Pasqua. I suoi abitanti provengono dalla leggendaria Hiva, forse una delle isole Marchesi, da dove arrivarono a bordo di due piroghe capitanate da due fratelli: per questo suddivisero in due il territorio, anche se Hotu […]

Filed in cile, Polinesia in diretta, polinesiani by del 05/10/2018

Viaggi e Reportage

La curiosa storia della fontana di Setif, in Algeria

La curiosa storia della fontana di Setif, in Algeria

Setif è una città dell’Algeria di antica origine numidica, il cui nome viene dal berbero assetaf, nero. Capitale della Mauritania Stifensis durante l’impero di Diocleziano, intorno al 293 d.C. fu ricostruita sulle antiche rovine dai francesi durante la colonizzazione iniziata il 5 luglio 1830. Proprio i francesi commissionarono allo scultore Francis de Saint-Vidal una fontana, […]

Filed in algeria, geografia, viaggi reportage by del 15/11/2018
La grande montagna di Placido Barbieri attraverso il suo “diario” per immagini

La grande montagna di Placido Barbieri attraverso il suo “diario” per immagini

A volte è possibile ritrovare, riscoprire o ricostruire tracce di una storia – personale o collettiva – che altrimenti andrebbe perduta nelle pieghe polverose del Tempo. Le vie sono molteplici: un diario riemerso, qualche foto rimasta impigliata tra le pagine di un libro, lampi di testimonianze impreviste… o magari le inaspettate annotazioni in margine alla […]

Filed in geografia, italia, viaggi reportage by del 25/06/2018
Il festival delle etnie attorno al Lago Turkana

Il festival delle etnie attorno al Lago Turkana

Lago Turkana… questo incredibile e stupefacente bacino in mezzo al deserto chiamato Mare di Giada per l’eccezionale fenomeno dei miraggi, che attraversando il suo arido territorio è facile percepire, si estende per circa 300 km fino al confine con l’Etiopia, circondato da coni vulcanici. Attraversando l’adiacente Chalbi Desert, con paesaggi multiformi alternati a piccole dune […]

Antologia Stampa

L’ideologia zoologica del Global Compact

L’ideologia zoologica del Global Compact

Nel mese di dicembre 2018, l’ONU ha sfornato un poderoso progetto di gestione delle migrazioni su scala globale, denominato Global Compact for Migration. Si tratta del più solido e ambizioso piano di organizzazione dei flussi migratori mai concepito, che va a incidere non solo sulle strutture sociali dei singoli Stati ma anche sulle coscienze delle […]

Filed in Antologia Stampa by del 17/01/2019
Il Cretino Planetario vuole ponti, non muri…

Il Cretino Planetario vuole ponti, non muri…

La parola d’ordine del Cretino Planetario per farsi riconoscere e ammirare è: vogliamo ponti, non muri. Appena pronuncia la frase, il Cretino Planetario s’illumina d’incenso, crede di aver detto la Verità Suprema dell’Umanità, e un sorriso da ebete trionfale si affaccia sul suo volto. Non c’è predica, non c’è discorso istituzionale, non c’è articolo, pistolotto […]

Filed in Antologia Stampa, News by del 17/01/2019
Emorragia di fedeli dalla neochiesa piagnona che pensa solo ai clandestini

Emorragia di fedeli dalla neochiesa piagnona che pensa solo ai clandestini

Ma che sta succedendo nella Chiesa cattolica? La situazione non è solo catastrofica: è anche assurda. Intatti la realtà parla di chiese che si svuotano drammaticamente in Occidente e di un Oriente dove i cristiani sono duramente perseguitati. La realtà parla di sparizione dei tradizionali movimenti cattolici, di scontri interni alla Curia, di continui scandali […]

Filed in Antologia Stampa by del 06/01/2019
Le Fær Øer non boicottano Putin e si arricchiscono

Le Fær Øer non boicottano Putin e si arricchiscono

Sono in Europa ma non del tutto, fanno parte integrante del regno di Danimarca ma in realtà sono abbastanza autonomi da farsi i fatti loro in lungo e in largo. Quello che sembra un indovinello da gioco di società in realtà sono un gruppo di isolette remote al nord della Scozia, tra la Norvegia e […]

Filed in Antologia Stampa, danimarca, feringi by del 30/12/2018
I musulmani sgozzano due donne, ma le pseudofemministe tacciono

I musulmani sgozzano due donne, ma le pseudofemministe tacciono

Ho aspettato tutto il giorno, invano. Una dichiarazione, un cenno di vita, perfino un frivolo tweet, sulle due turiste scandinave sgozzate come agnelli sacrificali, in senso letterale, tributo di sangue al proprio Dio (Allah, finché si può ancora scrivere) da un gruppo di marocchini salafiti affiliati all’ISIS. Insomma qualcosa, da parte di qualcuna delle eroine […]

Filed in Antologia Stampa by del 22/12/2018

Vaticanismo

L’enigma di papa Gregorio XVII

L’enigma di papa Gregorio XVII

Nella storia della Chiesa vi furono personalità che lasciarono segni indelebili: pastori che guidarono il loro gregge onorando il piano di Dio; uomini che in vita non trovarono facili strade da percorrere poiché intralciati dalle trame nefaste del Maligno e che per le azioni dei loro nemici (fin dentro il recinto di Pietro) vennero ostacolati […]

Filed in Vaticanismo by del 05/01/2019
A sessant’anni dalla morte di Pio XII, il papa dimenticato (a meno di un miracolo)

A sessant’anni dalla morte di Pio XII, il papa dimenticato (a meno di un miracolo)

Le dichiarazioni di santità di alcuni papi postconciliari, avvenute il 27 aprile 2014 per Giovanni XXIII, Giovanni Paolo II e, il 14 ottobre 2018, per Paolo VI, sembrano corrispondere, non senza un’accelerazione delle loro cause di canonizzazione, alla santificazione del Concilio Vaticano II. Al contrario, la causa di beatificazione del Venerabile Pio XII, al secolo […]

Filed in Vaticanismo by del 11/12/2018
Il messale postconciliare, ovvero dalla tradizione al prete operaio

Il messale postconciliare, ovvero dalla tradizione al prete operaio

La fedeltà alla Tradizione, una delle caratteristiche principali della Chiesa Cattolica fino al XX secolo, con l’adattamento ai tempi – compromesso che si era sempre guardata dall’inseguire – lasciò il campo al modernismo. Per secoli i cattolici in “qualche modo” erano riusciti a pregare, cantare, ricevere i Sacramenti e l’ultimo saluto terreno con il Rito […]

Filed in Vaticanismo by del 03/11/2018
Com’è cambiata la Messa cattolica, dagli inizi alla riforma liturgica del Concilio Vaticano II

Com’è cambiata la Messa cattolica, dagli inizi alla riforma liturgica del Concilio Vaticano II

La riforma liturgica del Concilio Vaticano II – promulgata attraverso la Costituzione Apostolica Sacrosanctum Concilium, che diede alla luce il Missale Romanum del 3 aprile 1969 con il Novus Ordo Missæ – compie mezzo secolo di vita. È consuetudine consolidata nel tempo che in ogni contesto ci siano voci discordanti nell’interpretare pagine di storia o […]

Filed in Vaticanismo by del 13/10/2018
Le lingue e il Concilio Vaticano II

Le lingue e il Concilio Vaticano II

A oltre mezzo secolo dal Concilio Vaticano II, che si svolse tra il 1962 e il 1965, sotto i pontificati di papa Giovanni XXIII e papa Paolo VI, oltre a ricordare la collegialità episcopale, l’ecumenismo, la libertà religiosa che emersero da quel consesso è necessario sottolineare la tematica linguistica del rinnovamento liturgico. La Costituzione Apostolica […]

Filed in Vaticanismo by del 19/09/2018

Poesia

“Non vi porto la libertà:  l’ho trovata qui, tra voi”

“Non vi porto la libertà: l’ho trovata qui, tra voi”

GLI ARBERESHE   Spirito che emana luce, che spazia e si diffonde con libertà l’essenza magistrale d’anime albanesi oltre i confini nei paesi d’oltremare; diaspora come pollini i semi al vento depositati o Firmoza o Picilia o Rùri o Spixana, l’alba animata da l’oralità cadenza d’una voce frammista a gioia e di tristezza, spezia è […]

Filed in arbereshe, Poesia by del 07/11/2018
Anuak

Anuak

Lungo i fiumi vivono i mandriani ed agricoltori Anuak ai bordi erbosi, pianeggianti lineamenti cristiani storditi in turbini piovosi di umidità nel grappolo quel monsone severo estivo, sopra il Gambella caldo e tropicale nutrito dal Baro ch’è fiume vivo ondulato e navigabile… palude ingannevole che ristagna al cielo il suo volto Nilotes le atrocità di […]

Filed in anuak, Poesia by del 13/10/2018
Il cerchio di fuoco dei samburu

Il cerchio di fuoco dei samburu

Accendono fuochi dentro un cerchio che sembra prender fuoco più volte e di un’aridità sdoppiata che permane, ma che si tinge di vitalità soffiando al cielo anima risorta e madornale come Loikop che inebria fertili i granelli di quel profondo grido essere di terra. Vivono aperti con occhi evoluti sul mondo, col sorriso esploso in […]

Filed in kenya, Poesia, samburu by del 19/09/2018

Antropologia

Orissa/Odisha: le donne bonda e kondh

Orissa/Odisha: le donne bonda e kondh

Orissa. Qui la ricchezza (per pochi) e la condanna (per troppi) si chiama bauxite, il minerale da cui si estrae l’alluminio. Oltre alla bauxite, in Orissa si estraggono cromite, manganese, grafite e nickel. Lo Stato indiano dell’Orissa è diventato uno dei grandi produttori mondiali di ferro: il carbone proveniente dalle miniere di Talcher, vicino alla […]

Piccoli musei etnografici, spesso inutili e pensati male; l’esempio delle valli bergamasche

Piccoli musei etnografici, spesso inutili e pensati male; l’esempio delle valli bergamasche

In Valle Brembana e Seriana, in provincia di Bergamo, abbiamo contato trentanove realtà che si definiscono “museo” (o nella cui denominazione è presente la parola “museo”) e sono costituite da collezioni permanenti. Le guide, le recensioni e le analisi che le descrivono si riferiscono soprattutto a tali collezioni e alla loro importanza in termini di […]

Gli sciamani buriati e la chiamata degli dèi

Gli sciamani buriati e la chiamata degli dèi

In Buriazia sciamani si nasce, e con il tempo si impara a diventarlo. La prima volta che sentii parlare di sciamani buriati – da un amico ricercatore e studioso della vita di Gengis Khan che da anni viaggia in Mongolia – provai un’insolita attrazione, quasi una familiarità. La Repubblica della Buriazia si trova nella Siberia […]

I mapuche: la lotta del “popolo della terra”

I mapuche: la lotta del “popolo della terra”

Nelle estreme propaggini del continente sudamericano, in pieno emisfero australe, in un’ampia fetta di spazio tra il Cile centro-meridionale e l’Argentina meridionale, è posizionato il territorio originario di un antico popolo amerindo, i mapuche. Il nome significa “popolo della terra” nella loro lingua madre, il mapudungun, dalla combinazione della parole che, “popolo”, e mapu, ”terra”. […]

Etnismo

Bir Tawil, la terra di nessuno che nessuno vuole

Bir Tawil, la terra di nessuno che nessuno vuole

La Crimea, il Kashmir, il Sahara Occidentale sono solamente alcuni dei più noti territori contesi tra due o più Stati sovrani nel panorama mondiale. Motivazioni di carattere etno-culturale, geopolitico, religioso ed economico sono frequentemente alla base di queste dispute, spesso sfociate in veri e propri scontri armati e guerre che hanno devastato questi luoghi, rendendoli […]

Filed in ababda, egitto, etnismo, geopolitica, sudan by del 08/12/2018
Iran: il calvario delle prigioniere politiche curde

Iran: il calvario delle prigioniere politiche curde

I crimini compiuti dalla Stato turco nei confronti del popolo curdo (al limite dell’etnocidio) sono relativamente noti, anche se non abbastanza. Ma forse meno quelli operati da Teheran. Qualche recente episodio mi sembra abbastanza indicativo. Risale al 2 luglio 2018 il gesto disperato di Marjan Behrouzi, la mamma di Hedayat Abdullahpour, prigioniero politico curdo arrestato […]

Filed in curdi, etnismo, etnoreporter, geopolitica, iran by del 17/11/2018
L’amministrazione Obama ha finanziato il terrorismo islamico

L’amministrazione Obama ha finanziato il terrorismo islamico

Primo vincitore nel 2009 del Nobel per il Colore della Pelle, probabilmente educato come musulmano (pur negando di esserlo), 1) Barack Obama è stato il leader “occidentale” che più ha fatto per aiutare l’espansione dell’islam nel mondo libero in tutte le sue forme, terrorismo compreso. 2) Quest’ultimo gravissimo aspetto della sua politica sta diventando sempre […]

Filed in etnismo, geopolitica, stati uniti by del 01/11/2018
Un’ennesima occasione sprecata per chiamare Provenza la Provenza

Un’ennesima occasione sprecata per chiamare Provenza la Provenza

Il presidente del Consiglio regionale Provence-Alpes-Côte d’Azur, Renaud Muselier, alla presenza del sindaco di Nizza, Christian Estrosi, già presidente della regione PACA, ha annunciato l’11 giugno scorso a Parigi che “SUD”, sarà il nome amministrativo della regione storica Provenza, nel quadro della ridistribuzione delle regioni francesi,. Il presidente ha twittato: “Mort à l’acronyme PACA! Vive […]

Filed in autonomismo, etnismo, francia, provenzali by del 13/09/2018

Linguistica

Il governo canadese vuole riconoscere e difendere le lingue aborigene del Paese

Il governo canadese vuole riconoscere e difendere le lingue aborigene del Paese

Il ministro del Patrimonio Canadese, Mélanie Joly, sta preparando un disegno di legge che dovrebbe rendere le parlate aborigene “lingue principali” del Paese, anche se non “lingue ufficiali” (che restano inglese e francese). Il ministro ha annunciato venerdì che visiterà le comunità native di tutto il Canada per mettere a punto una normativa sullo status […]

Filed in canada, lingue minoritarie, linguistica by del 14/06/2018
Qual è lo stato di salute della lingua maltese? Un sondaggio che fa sperare

Qual è lo stato di salute della lingua maltese? Un sondaggio che fa sperare

Il maltese è una lingua di cui i cittadini europei sanno poco o nulla, sia a livello strutturale, sia dal punto di vista socio-politico. Molti, infatti, ignorano che questa parlata arabo-siciliana – per usare una descrizione alquanto semplificata – viene utilizzata da almeno mezzo milione di persone ed è a tutti gli effetti la lingua […]

Filed in lingue minoritarie, linguistica, malta by del 19/05/2018
L’ipocrita campagna per mondare il turco dalle parole occidentali

L’ipocrita campagna per mondare il turco dalle parole occidentali

Quanto conta un nome? Parecchio. Rischiate di offendere un turco chiamando la maggiore città del suo Paese “Costantinopoli” invece di “Istanbul”. Il vostro amico turco probabilmente non sa che il vocabolo “Istanbul” è una modificazione di eis tin polin, che significa “verso la città”… in greco. Consideriamo il mio caso. Sono nato ad Ancyra, con […]

Filed in antroponomastica, linguistica, turchia by del 09/07/2017
<em>Et voilà</em> l’atlante sonoro delle lingue locali di Francia

Et voilà l’atlante sonoro delle lingue locali di Francia

Il Laboratoire d’Informatique pour la Mécanique et les Sciences de l’Ingénieur (LIMSI), che fa parte del CNRS, ha elaborato questo atlante delle lingue “regionali” della Francia. Sono comprese varianti della lingua d’oïl e d’oc, il franco-provenzale, il bretone, il basco, il corso, il catalano, l’alsaziano, il fiammingo. Per ascoltare le varie versioni sonore di un […]

Filed in francia, lingue minoritarie, linguistica by del 21/06/2017

Musica

Le danze tradizionali nella Grecia contemporanea

Le danze tradizionali nella Grecia contemporanea

Un saggio straordinariamente approfondito e sugli aspetti storici, musicologici e tecnici delle danze elleniche, sia nel loro complesso, sia nelle numerosissime varianti regionali.

Filed in etnomusicologia, grecia, musica by del 08/01/2019
Analisi e storia della canzone demotica o popolare della Grecia

Analisi e storia della canzone demotica o popolare della Grecia

È molto difficile, se non impossibile, dare una definizione precisa e uniforme della canzone demòtica, canzone del demos, cioè popolare, 1) come è nota e si è svolta nell’ambito di diverse categorie o stratificazioni di abitanti della campagna: agricoltori, contadini, allevatori di bestiame, mezzadri, braccianti, eccetera. C’è da immaginarsi che simile canzone, sopra tutto la […]

Filed in etnomusicologia, greci, grecia, musica by del 19/09/2018

Storia

La Repubblica Settinsulare e il Leone di San Marco

La Repubblica Settinsulare e il Leone di San Marco

Le sette isole ionie con capitale Corfù che nel 1800 avevano costituito la Repubblica Settinsulare con il simbolo del Leone alato di San Marco e le sette frecce rappresentanti le isole in questione (Corfù, Passo, Leucade, Itaca, Cefalonia, Zante e Cerigo), nel 1815 tornarono protagoniste della scena politica europea. Chiusa definitivamente la parentesi napoleonica che […]

Filed in grecia, storia, storia delle etnie by del 11/01/2019
La Grande Carestia irlandese e un corteo di statue

La Grande Carestia irlandese e un corteo di statue

Affamare un popolo, cosa c’è di meglio per schiacciarlo? Non mi sto riferendo al Darfur, ma all’Irlanda che dal 1845 al 1852 si trovò a essere vittima di An Gorta Mór, la Grande Carestia. Privato del proprio parlamento dai primi dell’800, costretto all’unione politica con l’Inghilterra, il popolo irlandese in miseria si cibava esclusivamente di […]

Filed in eire, irlandesi, storia, storia delle etnie by del 31/12/2018
Sul governo della Serenissima (il migliore del mondo, secondo alcuni storici)

Sul governo della Serenissima (il migliore del mondo, secondo alcuni storici)

Samuel Edward Finer è stato uno storico e politologo inglese del secolo scorso (1915-1993); il suo lavoro più autorevole e famoso è la ponderosa ricerca contenuta nei tre tomi The History of Government from the Earliest Times, un’analisi comparativa dei sistemi politici più significativi. In 1700 pagine troviamo analizzati imperi, regni, repubbliche che hanno inciso […]

Filed in storia, storia delle etnie, veneti by del 13/12/2018
Alcatraz e gli Indiani di Tutte le Tribù

Alcatraz e gli Indiani di Tutte le Tribù

Parecchi turisti in vacanza a San Francisco decidono di visitare la terribile prigione di Alcatraz, rocca su un’isola sferzata dal vento al centro della baia, nel bel mezzo di acque gelide percorse da forti correnti. Quasi tutti sanno che ha ospitato Al Capone, che soltanto tre detenuti, di cui non si è saputo più nulla, […]

Filed in stati uniti, storia, storia delle etnie by del 16/10/2018
No feed items found.
14

Daniel Pipes

Mentre gli arabi cominciano a simpatizzare per Israele, la sinistra diventa più ostile

Mentre gli arabi cominciano a simpatizzare per Israele, la sinistra diventa più ostile

Mentre arabi e musulmani cominciano a provare simpatia per Israele, la “sinistra” diventa sempre più ostile. Questi cambiamenti implicano un grande imperativo per lo Stato ebraico. Soffermiamoci sul primo. Di recente, il premier israeliano Benjamin Netanyahu ha parlato di una “grande mutazione” nel mondo arabo, il quale ha crescenti rapporti con le aziende israeliane avendo […]

Filed in Autori, Daniel Pipes, israele by del 19/01/2019
Perché Israele non chiude la partita con i palestinesi? Analisi di un’estenuante tattica dilatoria

Perché Israele non chiude la partita con i palestinesi? Analisi di un’estenuante tattica dilatoria

Immaginate che un bel giorno un presidente americano dica a un primo ministro israeliano; “L’estremismo palestinese danneggia la sicurezza americana. Abbiamo bisogno che tu vi ponga fine conseguendo la vittoria sui palestinesi. Fa’ ciò che serve entro i limiti legali, morali e pratici”. E il presidente continua: “Imponi la tua volontà su di loro, inducili […]

Filed in Autori, Daniel Pipes, israele by del 01/11/2018
La morte del Venezuela è stata provocata da una cattiva idea: il socialismo

La morte del Venezuela è stata provocata da una cattiva idea: il socialismo

Sono le idee a governare il mondo: quelle buone creano libertà e benessere; quelle cattive, miseria e oppressione. Certo, il denaro è importante, ma non è che un mezzo per raggiungere un fine. E il fine sono le idee. Noi non siamo ciò che mangiamo, siamo ciò che pensiamo. I politici, in particolare, sono preda […]

Filed in Daniel Pipes, venezuela by del 14/09/2018
Musei etnografici

Archivio

Gruppi Etnici

Stati

eBook

Documentari

<em>Ona strada bagnada</em>, documentario in milanese

Ona strada bagnada, documentario in milanese

Filed in documentari, italia, lombardi by del 09/05/2018
Terre di mezzo: la Val Grande

Terre di mezzo: la Val Grande

Parco Nazionale Val Grande. Terre di mezzo, insediamenti permanenti come nodi di una rete che collegava con mulattiere una costellazione di corti primaverili e di alpeggi estivi per la monticazione del bestiame. Un sistema a scorrimento verticale, regolato dalle stagioni. Il cortometratggio è stato realizzato nell’ambito del progetto “Dal paesaggio della sussistenza a quello della […]

Filed in documentari, italia, padani by del 07/01/2016
Let Us Return, il dramma degli esiliati dalle Chagos

Let Us Return, il dramma degli esiliati dalle Chagos

Nel secolo scorso, a cavallo tra gli anni ‘60 e i ’70, l’intero arcipelago delle Chagos, nell’Oceano Indiano, fu sgomberato dal governo britannico per consentire alla marina americana di costruire una base militare. I nativi chagossiani furono costretti ad andarsene. A mezzo secolo di distanza, la comunità chagossiana, che vive in uno stato di tristezza […]

Filed in autonomismo, chagossiani, documentari, etnismo by del 12/12/2015

etnoReporter