Libri ed eventi

Vittoria indigena in Ecuador, forse preludio a un cambio di rotta

Vittoria indigena in Ecuador, forse preludio a un cambio di rotta

Il 14 ottobre le trattative tra governo e movimenti indigeni hanno prodotto un primo accordo, festeggiato animatamente dalla popolazione nelle vie della capitale. Fino a qualche giorno prima la rivolta popolare pareva ormai apertamente avviata verso l’insurrezione. Il movimento indigeno in generale, e la CONAIE (la confederazione delle nazionalità indigene dell’Ecuador) in particolare, avevano chiaramente […]

Filed in ecuador, News by del 16/10/2019
Onore al popolo curdo… e al diavolo il resto del mondo

Onore al popolo curdo… e al diavolo il resto del mondo

F…o Erdogan. F…o gli USA. F…o Putin… Ma sì, a ‘sto punto f…o anche Assad che ha preferito lasciarsi invadere da Ankara piuttosto che riconoscere l’autonomia (il confederalismo democratico) ai curdi. E f…o anche il regime iraniano che – non dimentichiamo – mantiene il record di impiccagioni di uomini e donne curde. F…o il Mondo […]

Filed in curdi, News by del 14/10/2019
La Turchia sta per invadere il Rojava?

La Turchia sta per invadere il Rojava?

Stavolta pare proprio che ci siamo. Purtroppo. Ormai da settimane Erdogan andava blaterando in merito alla sua intenzione di attaccare il Rojava per sradicarvi l’esperienza del “Confederalismo democratico”, la rivoluzione curda. Ossia fare il bis di Afrin con il suo seguito di repressione, uccisioni e pulizia etnica. Ovviamente – se l’invasione effettivamente avvenisse – qui […]

Filed in curdi, News by del 07/10/2019
Anniversario di Lepanto: intitoliamo una via alla battaglia in tutti i comuni veneti

Anniversario di Lepanto: intitoliamo una via alla battaglia in tutti i comuni veneti

Il 7 ottobre è l’anniversario della grande battaglia navale di Lepanto (1571) nella quale la flotta cristiana – con il fondamentale apporto degli uomini e delle navi della Repubblica Veneta – sconfisse la flotta ottomana. Una battaglia violentissima, dove ci furono ben 30.000 morti da parte degli ottomani (che chiamarono “Capo Insanguinato” il teatro della […]

Filed in italia, News, veneti by del 07/10/2019
Grazie all’impegno curdo, due bambini figli di miliziani islamici deceduti sono stati riportati in Austria

Grazie all’impegno curdo, due bambini figli di miliziani islamici deceduti sono stati riportati in Austria

Stando a quanto ha dichiarato Fanar al-Kaeet, un responsabile per gli Esteri dell’amministrazione autonoma curda (notizia riportata in un comunicato del 2 ottobre dell’agenzia AFP), due fratellini rimasti orfani i cui familiari, legati allo Stato islamico, erano presumibilmente deceduti, sono stati consegnati a rappresentanti degli Esteri austriaci e portati a Vienna. Avvenuto attraverso il passaggio […]

Filed in austria, News by del 03/10/2019
Corruzione e bancarotta: in Libano la popolazione scende in piazza

Corruzione e bancarotta: in Libano la popolazione scende in piazza

Scioperi e proteste in Libano. Difficile stabilire quanto abbiano influito le notizie in merito alla costosa (anzi, costosissima, si parla dell’equivalente di 16 milioni di euro versati sul conto bancario di Candice van der Merwe) relazione del primo ministro Saad Hariri (49 anni, una moglie e due figli, figlio dell’ex leader sunnita Rafiq) con la […]

Filed in libano, News by del 02/10/2019
Terrore di Stato in Afrin

Terrore di Stato in Afrin

Da Afrin, invasa e occupata dall’esercito turco e dalle milizie mercenarie, giungono notizie di sequestri, maltrattamenti e torture ai danni della popolazione curda. Altre informazioni provengono dai racconti di coloro che sono riusciti a fuggire raggiungendo qualche campo profughi. Il 24 settembre è avvenuto l’ennesimo inquietante episodio, quando il gruppo islamico Sultan Murad, legato allo […]

Filed in curdi, News, siria by del 27/09/2019
A Grosseto, il Movimento Autonomista Toscano festeggia il trentesimo anniversario della fondazione

A Grosseto, il Movimento Autonomista Toscano festeggia il trentesimo anniversario della fondazione

 

Filed in italia, News, toscani by del 18/09/2019
“Acte 44”: a Nantes ritornano i <em>gilets jaunes</em> (con qualche sfumatura indipendentista)

“Acte 44”: a Nantes ritornano i gilets jaunes (con qualche sfumatura indipendentista)

  14 settembre: non era certo casuale la scelta di Nantes come punto di raccolta nazionale per quello che è stato denominato “Acte 44” dei gilets jaunes. Per almeno due motivi. In questa città nella notte tra il 21 e il 22 giugno era morto, annegato nella Loire a causa delle brutali cariche della polizia, […]

Filed in bretoni, francia, News by del 15/09/2019
Appuntamenti etno-autonomisti di fine settembre

Appuntamenti etno-autonomisti di fine settembre

Filed in News by del 14/09/2019

Viaggi e Reportage

Qualche giornata in compagnia dei baka, i nomadi della foresta equatoriale

Qualche giornata in compagnia dei baka, i nomadi della foresta equatoriale

  foto di Uliano Massimi Nel folto della foresta equatoriale di Nki nel Camerun meridionale vivono ancora sparuti nuclei familiari di etnia baka, un popolo di cacciatori-raccoglitori che abitano le foreste da tempi immemori. Ma oggi, a causa della creazione di parchi nazionali e dell’assegnazione da parte del governo di grandi aree per adibirle a […]

Filed in baka, camerun, geografia, viaggi reportage by del 28/07/2019
La curiosa storia della fontana di Setif, in Algeria

La curiosa storia della fontana di Setif, in Algeria

Setif è una città dell’Algeria di antica origine numidica, il cui nome viene dal berbero assetaf, nero. Capitale della Mauritania Stifensis durante l’impero di Diocleziano, intorno al 293 d.C. fu ricostruita sulle antiche rovine dai francesi durante la colonizzazione iniziata il 5 luglio 1830. Proprio i francesi commissionarono allo scultore Francis de Saint-Vidal una fontana, […]

Filed in algeria, geografia, viaggi reportage by del 15/11/2018
La grande montagna di Placido Barbieri attraverso il suo “diario” per immagini

La grande montagna di Placido Barbieri attraverso il suo “diario” per immagini

A volte è possibile ritrovare, riscoprire o ricostruire tracce di una storia – personale o collettiva – che altrimenti andrebbe perduta nelle pieghe polverose del Tempo. Le vie sono molteplici: un diario riemerso, qualche foto rimasta impigliata tra le pagine di un libro, lampi di testimonianze impreviste… o magari le inaspettate annotazioni in margine alla […]

Filed in geografia, italia, viaggi reportage by del 25/06/2018

Ambiente e territorio

In mezzo alla “natura”, ma con il suv…

In mezzo alla “natura”, ma con il suv…

Personalmente ho riscontrato qualche analogia tra la tragedia di Chieri che ha coinvolto (anzi: travolto) cinque bambini in una “scuola nel bosco” (di cui tre feriti, una in maniera grave) e l’indigeno ecuadoregno morto l’8 ottobre (tra l’altro, 52° anniversario della cattura del Che, assassinato il giorno dopo), ugualmente travolto da un suv. La rivolta […]

Filed in ambiente e territorio, geografia by del 09/10/2019
L’alpinismo: talvolta una prosecuzione del colonialismo paternalista con altri mezzi…

L’alpinismo: talvolta una prosecuzione del colonialismo paternalista con altri mezzi…

Altre volte –  distratto dalle innumerevoli tragedie che avvengono quotidianamente in questa Valle di lacrime – avevo lasciato perdere. Per esempio tre-quattro anni fa all’epoca del terremoto in Nepal. Quando, mentre migliaia di persone erano ancora sepolte sotto le macerie (e volontari e soldati cercavano di estrarle a mano, letteralmente, per carenza di attrezzature adeguate), […]

Filed in ambiente e territorio, geografia by del 02/09/2019

La Polinesia in diretta

Festival Internazionale Ia Marae Te Ao: il resoconto

Festival Internazionale Ia Marae Te Ao: il resoconto

Nella seconda metà di settembre, dal 18 al 28, ha avuto luogo il Festival Internazionale Ia Marae Te Ao, espressione idiomatica in reo Ma’ohi che sottolinea come diventi sacro il luogo (marae) dove l’arte si esibisce. La manifestazione, oggi alla sua settima edizione, è gestita da dieci anni da Jean-Marie Biret, fondatore e capo del […]

Filed in Polinesia in diretta, polinesiani by del 14/10/2019
<em>’Āi’a</em>, patria

’Āi’a, patria

Te Fare Upa Rau, il Conservatorio della Polinesia Francese, ha prodotto come ogni anno lo spettacolo sul marae Arahurahu, realizzato stavolta dal gruppo ‘Ori I Tahiti, vincitori della Heiva dello scorso anno, sotto la guida del giovane Terau. Il tema, scritto da Tane Raapoto, ha per titolo ‘Āi’a, patria, termine di uso non comune rispetto […]

Filed in Polinesia in diretta, polinesiani by del 08/08/2019
Heiva I Tahiti 2019, i vincitori

Heiva I Tahiti 2019, i vincitori

Danza Categoria hura tau, professionisti 1 O Tahiti E – serata supplementare (settima) 2 Hitireva – seconda serata 3 Tamari’i Mataiea – prima serata Categoria hura ava tau 1 Tere Ori – quarta serata 2 Heihere – quinta serata 3 Hura Mai – prima serata Premio miglior costume Gran costume Pupu Tuha’a Pae – sesta […]

Filed in Polinesia in diretta, polinesiani by del 25/07/2019

Antologia Stampa

Renaud Camus: il falso antirazzismo non vuole difendere la diversità ma cancellarla

Renaud Camus: il falso antirazzismo non vuole difendere la diversità ma cancellarla

Nel 2010, aver teorizzato il grand remplacement, la sostituzione di un popolo attraverso l’immigrazione di massa, costò a Renaud Camus la condanna per islamofobia. Che ricorda, ci dice, con lo stesso stupore che poteva cogliere “un aristocratico al cospetto dei tribunali del Terrore del 1793”. Nato a Chamalières nel 1946, Camus è stato allievo di […]

Filed in Antologia Stampa by del 06/10/2019
Voto ai sedicenni? No grazie

Voto ai sedicenni? No grazie

La classe politica del nostro Paese è sicuramente campione mondiale del parlare d’altro rispetto alle difficoltà del Paese. È bastato un articolo dell’ex premier Enrico Letta propugnante il voto ai sedicenni che sono fioccate le dichiarazioni entusiaste. La cabina elettorale per gli adolescenti è così diventata per l’espace d’un matin la priorità nazionale, con premier, […]

Filed in Antologia Stampa, italia by del 06/10/2019
Alla faccia di Conte, Macron stronca il patto fuffa dell’UE sull’immigrazione

Alla faccia di Conte, Macron stronca il patto fuffa dell’UE sull’immigrazione

“Contrordine, compagni!”, avrebbe sarcasticamente chiosato il grande Giovannino Guareschi. Ve lo ricordate l’accordo di Malta sull’immigrazione siglato lunedì? E soprattutto ve la ricordate la grancassa politica e mediatica – a testate quasi unificate – sul presunto successo del nuovo governo italiano? Giusto a titolo di veloce ripasso, ecco l’esultanza sfrenata di Giuseppe Conte, forse un […]

Filed in Antologia Stampa, italia by del 27/09/2019
L’irriducibile resistenza di Civitella del Tronto contro l’aggressione piemontese

L’irriducibile resistenza di Civitella del Tronto contro l’aggressione piemontese

La fine del Regno delle Due Sicilie si identifica generalmente con la caduta della Fortezza di Gaeta allorché il re Francesco II di Borbone e sua moglie Maria Sofia di Baviera (sorella minore di Sissi) il 13 febbraio 1861 lasciarono la città a bordo di una nave per raggiungere Terracina e, successivamente in carrozza, Roma, […]

Filed in Antologia Stampa, italia by del 26/09/2019
Quell’oscenità del “modello Milano”

Quell’oscenità del “modello Milano”

  “Modello Milano” come nuova politica dell’accoglienza controllata e della sicurezza nazionale: la nomina a ministro dell’Interno di Luciana Lamorgese, un tecnico gradito alla politica, già prefetto nel capoluogo lombardo negli anni difficili dell’immigrazione incontrollata, dal febbraio 2017 all’ottobre 2018, è stata festeggiata come chiaro segno di discontinuità tra i governi Conte 1 e Conte […]

Filed in Antologia Stampa, italia by del 18/09/2019

Vaticanismo

Amazzonia: il falso scopo del Sinodo

Amazzonia: il falso scopo del Sinodo

L’Instrumentum Laboris del Sinodo pan-amazzonico intitolato: “Nuovi cammini per la Chiesa e per un’ecologia integrale” che si terrà in Vaticano il prossimo 6 ottobre, pone le basi per un’azione pastorale finalizzata a una nuova evangelizzazione in sintonia con l’Enciclica Laudato si’. Il processo di “ascolto” sinodale sull’Amazzonia, definita nelle tre parti del testo come “nuovo […]

Filed in Vaticanismo by del 21/09/2019
Le Rogazioni, patrimonio antico delle nostre terre

Le Rogazioni, patrimonio antico delle nostre terre

Le società contadine e montanare, quelle “dal cervello fino”, non si affidavano ai filosofi o alla psicoanalisi freudiana ma alla divinità. Un tempo l’agricoltura rappresentava l’attività più diffusa perché era in grado di fornire con il lavoro nei campi i prodotti necessari alla sussistenza. Accanto a questa, l’artigianato creava i prodotti che coprivano le necessità […]

Filed in Vaticanismo by del 01/07/2019
La “fratellanza” secondo Bergoglio

La “fratellanza” secondo Bergoglio

Papa Francesco, il 4 febbraio scorso durante il viaggio negli Emirati Arabi, al termine della Global Conference of Human Fraternity, davanti a 700 capi religiosi ha firmato una dichiarazione insieme al Grande Imam di Al-Azhar, Ahmad Muhammad Ahmad al-Tayyib, massima autorità sunnita. In linea con lo spirito interreligioso del Concilio Vaticano II, che nella dichiarazione […]

Filed in Vaticanismo by del 26/05/2019
La riabilitazione di Clemente V, uno dei papi “occitanici” di Avignone

La riabilitazione di Clemente V, uno dei papi “occitanici” di Avignone

La cattività avignonese vede, nello stereotipo messo in discussione in base ai recenti studi, la corona francese sovrastare il papato per ottenere, con tutti i mezzi, l’autonomia dello Stato nei confronti della Chiesa. La figura più autorevole di questa lotta senza esclusione di colpi fu il re di Francia Filippo il Bello che, nel contrasto […]

Filed in Vaticanismo by del 12/05/2019
Sei anni di Jorge Mario Bergoglio

Sei anni di Jorge Mario Bergoglio

A sei anni dal pontificato del gesuita Jorge Mario Bergoglio, primo papa di nome Francesco, il corpo della Chiesa vive una preoccupante divisione. Egli è l’interprete del conflitto tra modi differenti di concepire la vita ecclesiastica: quella europea e quella latino-americana, soprattutto argentina, anche se a sei anni dalla salita al soglio pontificio non si […]

Filed in Vaticanismo by del 03/04/2019

Poesia

<em>Alena al vent</em>, soffia nel vento…

Alena al vent, soffia nel vento…

(a Carles Duarte i Montserrat)   Soffia nel vento Oltre una frontiera forgiata dal sole vagano le ombre, le sagome e quel respiro del vento assiduo che soffia sulle fronde di alberi antichi vessati dal tempo. Vagano nei fiumi, le sostanze fertili al di là del mare quand’è sera e penetra così informe alta marea […]

Filed in catalani, Poesia by del 22/05/2019
I ciango

I ciango

(a Eugenia)   Suonano i violini all’alba durante il tocco della Luna sopra i monti ricoperti d’amore e di piume. Nuvole trànsitano dentro un imbuto a forma di folk music; la Kobza antica quando pettina quel suono magico di plettro e di Moldavia! Melodiche voci supine, mescolati al ritmo i flauti nel vento i lineamenti […]

Filed in ciango, Poesia by del 10/05/2019
Gli armeni

Gli armeni

“Creazione di Dio”. “Terra dei fiumi” che scorrono rapidi e veloci nel “Regno di Urartu”: al “sorgere del sole”, i coloni della Frigia secondo Erodoto “padre della storia”, vivono dorsali montuose, altopiani crucciati sulla terra di Haik, patriarca leggendario discendente di Noè uomo retto e “consolatore” che camminava con Dio, che scampò al Diluvio toccando […]

Filed in armeni, Poesia by del 12/02/2019

Documenti

Antropologia

Il Land Rover Defender “Pussy Generation” segna la fine di un’èra antropologica

Il Land Rover Defender “Pussy Generation” segna la fine di un’èra antropologica

Quello che si temeva è successo: il nuovo Land Rover Defender si è rivelato una pietra tombale per l’offroad. Il vecchio modello “originale”, il miglior fuoristrada di tutti i tempi nato nel 1948 e praticamente l’unico rimasto con quelle doti fino al 2016, non esiste più. Al suo posto, con lo stesso nome, l’ennesimo suv […]

Grotte del Fenera, riportato alla luce un “piemontese” di 300.000 anni fa

Grotte del Fenera, riportato alla luce un “piemontese” di 300.000 anni fa

L’Università di Ferrara scrive una nuova pagina sulla storia dell’evoluzione umana grazie alla scoperta, nel corso di una campagna di scavi nella Grotta della Ciota Ciara, presso Borgosesia, dei più antichi resti umani della Padania. Si tratta dell’incisivo inferiore di un adulto di giovane età ben conservato e di un osso occipitale intero attribuibili al […]

Filed in antropologia, italia, paleoantropologia by del 12/07/2019
Uno studio approfondito sulle orme umane rinvenute nella <em>Basua</em> di Toirano

Uno studio approfondito sulle orme umane rinvenute nella Basua di Toirano

Hanno esplorato con incredibile coraggio una grotta della Liguria, strisciando nell’argilla, superando stretti cunicoli, discendendo ripidi scivoli di roccia e guadando laghi per arrivare nella sala più profonda, a più di quattrocento metri dall’ingresso. Non si tratta di speleologi dotati di tecnologie e moderni dispositivi di sicurezza, ma di un gruppo familiare costituito da cinque […]

Filed in antropologia, italia, paleoantropologia by del 14/05/2019
L’importanza dell’antropologia al giorno d’oggi

L’importanza dell’antropologia al giorno d’oggi

Parlare e avere conoscenze antropologiche nel mondo contemporaneo è cosa indispensabile in uno scenario che si avvia sempre più verso una mondializzazione e un’unificazione di costumi e stili di vita, in un contesto che si riavvicina sempre più, seppure solo in modo mediatico. Avere un’infarinatura antropologica vuol dire non perdersi nel mare “globale” o anche […]

Etnismo

La Svezia è in guerra, e con un po’ di pazienza lo saremo anche noi

La Svezia è in guerra, e con un po’ di pazienza lo saremo anche noi

  Lo scorso anno, in Svezia si è registrato un numero record di sparatorie letali: 306. 45 persone sono state uccise e 135 sono rimaste ferite nel Paese, con la maggior parte dei decessi nella parte meridionale dove si trova Malmö. In marzo, il Centro forense nazionale svedese ha stimato che dal 2012 il numero […]

Filed in etnismo, geopolitica, svezia by del 11/09/2019
Il Sinodo sull’Amazzonia: come danneggiare cattolici e nativi in un colpo solo

Il Sinodo sull’Amazzonia: come danneggiare cattolici e nativi in un colpo solo

Il 18 settembre 2019 si terrà a Roma un convegno della Fondazione Lepanto intitolato Dalla teologia della liberazione al Sinodo sull’Amazzonia: inquietanti interrogativi. Introdotto dall’autorevole intellettuale cattolico Roberto de Mattei, ospiterà un intervento di Julio Loredo, l’autore del saggio Teologia della liberazione. Un salvagente di piombo per i poveri. Da entrambi i titoli si deduce […]

Filed in etnismo, geopolitica by del 04/09/2019
2009- 2019: a dieci anni da Greenhunt, continua lo stillicidio di lotte sanguinose tra il governo centrale indiano e i naxaliti, i guerriglieri maoisti

2009- 2019: a dieci anni da Greenhunt, continua lo stillicidio di lotte sanguinose tra il governo centrale indiano e i naxaliti, i guerriglieri maoisti

In India per coloro che si oppongono con vigore alla politica del partito di maggioranza scatta automaticamente la definizione di “naxaliti urbani”. E chi mai sarebbero ‘sti naxaliti? Sono guerriglieri comunisti – maoisti – in genere acquartierati nelle foreste (e quindi soprattutto rurali). Al momento rappresentano probabilmente la maggior fonte di preoccupazione per il grande […]

Filed in etnismo, geopolitica, india by del 11/08/2019
A proposito di “zingaracce”, parliamo un po’ di questo problema?

A proposito di “zingaracce”, parliamo un po’ di questo problema?

L’attacco molto preciso e nitido di un ministro italiano contro una appartenente a un’etnia (zingara), apostrofata con un suffisso peggiorativo applicato alla definizione comune dell’etnia stessa (zingaraccia), è probabilmente uno sfogo che un rappresentante delle istituzioni non dovrebbe permettersi. Sia per motivi di stile, sia per motivi pratici. Soprattutto – questi ultimi – in una […]

Linguistica

La rinascita linguistica dei wampanoag, un sogno diventato realtà

La rinascita linguistica dei wampanoag, un sogno diventato realtà

La rinascita linguistica di una nazione può scaturire da un sogno? Jessie Little Doe Baird della tribù Mashpee Wampanoag spiega come in uno dei suoi sogni i suoi antenati le dicessero di “chiedere alla gente wampanoag se fosse disposta a riappropriarsi della propria lingua”, così nel 1993 Baird prese contatto con anziani, dirigenti e membri […]

La lingua istroveneta è stata riconosciuta ufficialmente dalla Slovenia

La lingua istroveneta è stata riconosciuta ufficialmente dalla Slovenia

La lingua istroveneta è stata riconosciuta patrimonio culturale immateriale da parte della Repubblica Slovena; è quanto riporta il quotidiano “La Voce del Popolo”, fondamentale mezzo di informazione della minoranza istroveneta in Slovenia e in Croazia. La Commissione Scientifica per le Lingue ha riscontrato che l’istroveneto risponde a tutti i requisiti scientifici per essere iscritto nel […]

Il governo canadese vuole riconoscere e difendere le lingue aborigene del Paese

Il governo canadese vuole riconoscere e difendere le lingue aborigene del Paese

Il ministro del Patrimonio Canadese, Mélanie Joly, sta preparando un disegno di legge che dovrebbe rendere le parlate aborigene “lingue principali” del Paese, anche se non “lingue ufficiali” (che restano inglese e francese). Il ministro ha annunciato venerdì che visiterà le comunità native di tutto il Canada per mettere a punto una normativa sullo status […]

Filed in canada, lingue minoritarie, linguistica by del 14/06/2018
Qual è lo stato di salute della lingua maltese? Un sondaggio che fa sperare

Qual è lo stato di salute della lingua maltese? Un sondaggio che fa sperare

Il maltese è una lingua di cui i cittadini europei sanno poco o nulla, sia a livello strutturale, sia dal punto di vista socio-politico. Molti, infatti, ignorano che questa parlata arabo-siciliana – per usare una descrizione alquanto semplificata – viene utilizzata da almeno mezzo milione di persone ed è a tutti gli effetti la lingua […]

Filed in lingue minoritarie, linguistica, malta by del 19/05/2018

Musica

Le paralojès nella canzone demotica greca

Le paralojès nella canzone demotica greca

Le canzoni demotiche della Grecia si suddividono in due grandi gruppi o filoni di ispirazione: da una parte, quelle che hanno per oggetto un sentimento, un impulso dell’anima, dall’altra quelle che raccontano un evento, una storia, un mito. Queste ultime sono le c.d. canzoni narrative che, a loro volta, si differenziano in canzoni akrìtike e […]

Filed in etnomusicologia, greci, musica by del 05/06/2019
Le danze tradizionali nella Grecia contemporanea

Le danze tradizionali nella Grecia contemporanea

Un saggio straordinariamente approfondito e sugli aspetti storici, musicologici e tecnici delle danze elleniche, sia nel loro complesso, sia nelle numerosissime varianti regionali.

Filed in etnomusicologia, grecia, musica by del 08/01/2019

Storia

L’impresa di Magellano e Pigafetta, è proprio il caso di festeggiarla?

L’impresa di Magellano e Pigafetta, è proprio il caso di festeggiarla?

Conosco Federico dal 2006. All’epoca in quel di Cà Brusà si ritrovarono per tre giorni di dibattiti e altre iniziative contro la Valdastico Sud (A 31) soggetti alquanto eterogenei. Gli anarchici di Rovereto (che avrei rivisto alle manifestazioni contro gli impianti sciistici di Costa d’Agra), i No-Tav dalla Val Susa, vari comitati sorti in prossimità […]

Filed in storia by del 27/09/2019
Il Palazzo Venezia di Roma e quello di Istanbul devono tornare di proprietà veneta

Il Palazzo Venezia di Roma e quello di Istanbul devono tornare di proprietà veneta

Il 24 agosto 1866 veniva firmata a Vienna la Convenzione tra la Francia e l’Austria per la Venezia, che ripropongo. È un documento particolarmente interessante soprattutto all’art. 1, “Sua Maestà l’Imperatore d’Austria cede il Regno Lombardo-Veneto a Sua Maestà l’Imperatore dei Francesi, che lo accetta” e all’articolo aggiuntivo. L’articolo 1 ratifica il passaggio del Veneto […]

3 luglio 1866: la battaglia di Sadowa e il suo contributo all’invasione del Veneto

3 luglio 1866: la battaglia di Sadowa e il suo contributo all’invasione del Veneto

Il padre dell’unificazione tedesca, il cancelliere Otto von Bismarck sosteneva che il risorgimento italiano era in realtà, figlio delle “3 S”, Solferino, Sadowa e Sedan. A Solferino i francesi sconfissero gli austriaci, a Sadowa i prussiani batterono gli austriaci e a Sedan i prussiani sconfissero i francesi: e i Savoia, grazie alle altrui vittorie, portarono […]

Le origini dei baschi, un enigma ancora irrisolto

Le origini dei baschi, un enigma ancora irrisolto

La costruzione delle piramidi, il sito neolitico dei megaliti di Stonehenge, la scomparsa della civiltà di Atlantide, sono alcuni degli enigmi più indecifrabili ma seducenti della storia, a cavallo tra dati concreti e reali accompagnati da una montagna di miti, leggende ed elementi tanto suggestivi quanto azzardati e fantasiosi. Altrettanto affascinante è l’oscura genesi del […]

Filed in baschi, storia, storia delle etnie by del 25/06/2019
No feed items found.
14

Daniel Pipes

Come sottovalutare l’espansione della Cina in medio Oriente

Come sottovalutare l’espansione della Cina in medio Oriente

Mentre la Russia in declino di Vladimir Putin ostenta il proprio potere in Medio Oriente, la rampante Cina di Xi Jinping elude l’attenzione che meriterebbe. Eppure il partito comunista cinese ha iniziato a investire denaro e ad acquisire influenza con vaste e preoccupanti implicazioni. “Dopo anni di relativa passività, Pechino sta compiendo uno sforzo organizzato […]

Filed in cina, Daniel Pipes by del 06/10/2019
Università USA, il disastro del politicamente corretto (e una proposta di cambiamento)

Università USA, il disastro del politicamente corretto (e una proposta di cambiamento)

Lo scandalo che ha visto 50 vip – tra cui le attrici Lori Loughlin e Felicity Huffman – trascinati davanti a una corte federale dopo aver pagato bustarelle fino a 6,5 milioni di dollari per far ammettere i figli nei college più prestigiosi, sembra indicare che le università americane siano luoghi meravigliosi dove studiare… Ma […]

Filed in Daniel Pipes, stati uniti by del 23/04/2019
Ma Trump è davvero una risorsa per Israele? Qualche considerazione sull’“accordo del secolo”

Ma Trump è davvero una risorsa per Israele? Qualche considerazione sull’“accordo del secolo”

Il presidente Trump ha espresso più volte il desiderio di trovare una soluzione al conflitto israelo-palestinese, grazie al cosiddetto “accordo del secolo”. Mentre il piano del presidente rimane un segreto ben custodito, Trump e i suoi collaboratori di tanto in tanto lasciano trapelare qualche indizio. E da quanto riusciamo a capire, questo progetto non promette […]

Filed in Daniel Pipes by del 03/04/2019
Musei etnografici

Archivio

Gruppi Etnici

Stati

eBook

Documentari

<em>Ona strada bagnada</em>, documentario in milanese

Ona strada bagnada, documentario in milanese

Filed in documentari, italia, lombardi by del 09/05/2018
Terre di mezzo: la Val Grande

Terre di mezzo: la Val Grande

Parco Nazionale Val Grande. Terre di mezzo, insediamenti permanenti come nodi di una rete che collegava con mulattiere una costellazione di corti primaverili e di alpeggi estivi per la monticazione del bestiame. Un sistema a scorrimento verticale, regolato dalle stagioni. Il cortometratggio è stato realizzato nell’ambito del progetto “Dal paesaggio della sussistenza a quello della […]

Filed in documentari, italia, padani by del 07/01/2016
Let Us Return, il dramma degli esiliati dalle Chagos

Let Us Return, il dramma degli esiliati dalle Chagos

Nel secolo scorso, a cavallo tra gli anni ‘60 e i ’70, l’intero arcipelago delle Chagos, nell’Oceano Indiano, fu sgomberato dal governo britannico per consentire alla marina americana di costruire una base militare. I nativi chagossiani furono costretti ad andarsene. A mezzo secolo di distanza, la comunità chagossiana, che vive in uno stato di tristezza […]

Filed in autonomismo, chagossiani, documentari, etnismo by del 12/12/2015

etnoReporter, il social

etnoReporter, il blog