“Io non muoverei un dito per italianizzare un Tedesco”

Questo articolo, pubblicato su “Etnie” nel 1991, è stato ripubblicato qui con il titolo:
Luigi Credaro, il valtellinese che non voleva italianizzare il Sudtirolo

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × tre =