Anuak

Filed in anuak, Poesia by del 13/10/2018
Print Friendly, PDF & Email

Lungo i fiumi
vivono i mandriani ed agricoltori Anuak
ai bordi erbosi, pianeggianti
lineamenti cristiani storditi in turbini piovosi
di umidità nel grappolo
quel monsone severo estivo, sopra
il Gambella caldo e tropicale
nutrito dal Baro
ch’è fiume vivo ondulato e navigabile…
palude ingannevole che ristagna al cielo
il suo volto Nilotes le atrocità
di un genocidio spietato
le molte lacrime perdute e disciolte.

 

 

anuak poesia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 − due =