Fabio Strinati

rss feed

Fabio Strinati's Latest Posts

“Non vi porto la libertà: l’ho trovata qui, tra voi”

Filed in arbereshe, Poesia by del 07/11/2018
“Non vi porto la libertà:  l’ho trovata qui, tra voi”

GLI ARBERESHE   Spirito che emana luce, che spazia e si diffonde con libertà l’essenza magistrale d’anime albanesi oltre i confini nei paesi d’oltremare; diaspora come pollini i semi al vento depositati o Firmoza o Picilia o Rùri o Spixana, l’alba animata da l’oralità cadenza d’una voce frammista a gioia e di tristezza, spezia è […]

Continue Reading »

Anuak

Filed in anuak, Poesia by del 13/10/2018
Anuak

Lungo i fiumi vivono i mandriani ed agricoltori Anuak ai bordi erbosi, pianeggianti lineamenti cristiani storditi in turbini piovosi di umidità nel grappolo quel monsone severo estivo, sopra il Gambella caldo e tropicale nutrito dal Baro ch’è fiume vivo ondulato e navigabile… palude ingannevole che ristagna al cielo il suo volto Nilotes le atrocità di […]

Continue Reading »

Il cerchio di fuoco dei samburu

Filed in kenya, Poesia, samburu by del 19/09/2018
Il cerchio di fuoco dei samburu

Accendono fuochi dentro un cerchio che sembra prender fuoco più volte e di un’aridità sdoppiata che permane, ma che si tinge di vitalità soffiando al cielo anima risorta e madornale come Loikop che inebria fertili i granelli di quel profondo grido essere di terra. Vivono aperti con occhi evoluti sul mondo, col sorriso esploso in […]

Continue Reading »

Sherpa: “Ogni passo è come l’impronta della storia”

Filed in nepal, Poesia, sherpa by del 26/07/2018
Sherpa: “Ogni passo è come l’impronta della storia”

Gli sherpa Ogni passo è come l’impronta di una storia che irrompe sul presente come forma di un cammino d’alta quota. Come un albero che si muove al vento, perché altitudine è dimensione che avvolge tutto in maniera disinvolta; è istinto, come ogni passo che scrive la sua orma per raggiungere la vetta dalle armoniche […]

Continue Reading »

Un epitaffio, e alcune foglie, poemetto per la cultura romanes

Filed in Poesia, zingari by del 28/06/2018
<em>Un epitaffio, e alcune foglie</em>, poemetto per la cultura romanes

Un epitaffio, e alcune foglie (poemetto abbozzato per un luogo indefinito)   Ricordo una montagna così remota: verde, scura, e la sua forma estetica vagamente sterminata: un’eterna strada piena di polvere, una medaglia a terra che di gloria rutilava e una strofa di poesia trionfale che nel vuoto si origliava, ma osservandosi e lì a […]

Continue Reading »

Ainu (Uomini), un omaggio del poeta Fabio Strinati ai “nativi” di Hokkaido

Filed in ainu, giappone, Poesia by del 14/06/2018
<em>Ainu (Uomini)</em>, un omaggio del poeta Fabio Strinati ai “nativi” di Hokkaido

                                        Ainu (Uomini) E via per il settentrionale mare, selvaggia isola dove crescono ezomatsu e vulcani sbuffano tessendo lodi verso un cielo dalle nuvole scavato; fitto mistero nei vostri volti Kami del vento in quel fontanile… […]

Continue Reading »