Roberto Saletta

rss feed

Roberto Saletta's Latest Posts

Per una bandiera sang e or nelle valle provenzali del Piemonte

Per una bandiera <em>sang e or</em> nelle valle provenzali del Piemonte

La Provenza e la Catalogna hanno avuto una lunga storia in comune perché la stessa nobile famiglia, i conti di Barcellona,  ha governato i due Paesi per più d’un secolo nel medioevo, e in qualche modo sembra avere esportato – o, come vedremo, importato – la sua simbologia. Senza prove inoppugnabili, ché studiare la storia […]

Continue Reading »

Non c’è pace per la ”Provenza”: una petizione per ridarle finalmente il suo nome

Filed in francia, News, News ed eventi, provenzali by del 31/12/2017
Non c’è pace per la ”Provenza”: una petizione per ridarle finalmente il suo nome

Il Consiglio Regionale della “Provence-Alpes-Côte d’Azur” (PACA), non pago di aver già affibbiato a questa regione un nome così lungo e inadatto, per non parlare dell’orribile acronimo che se ne ricava, vuole ora ribattezzarla “SUD – Provence-Alpes-Côte-d’Azur”. Tutto ciò senza alcun dibattito pubblico. Originariamente, culturalmente, linguisticamente, questa regione è la Provence nata dalla democrazia greca, […]

Continue Reading »

I santoun di Provenza, la tradizione del Natale contro i giacobini di ieri e di oggi

I <em>santoun</em> di Provenza, la tradizione del Natale contro i giacobini di ieri e di oggi

I santoun, statuine d’argilla cotta colorata, fanno parte della tradizione provenzale, soprattutto attorno a Marsiglia. Sono i protagonisti del Presepe: in provenzale crècho, dal latino praesaepe, cioè greppia, e cripia, mangiatoia, dal latino tardo delle prime vulgate evangeliche tradotte dal greco, luogo dove, secondo il Vangelo di San Luca, il bambino Gesù fu posto appena […]

Continue Reading »

La legge 482/99 e il tramonto dell’occitanismo

Filed in autonomismo, etnismo, italia, provenzali by del 05/11/2017
La legge 482/99 e il tramonto dell’occitanismo

L’occitanismo, che un tempo ostentava grandezza, venuta meno la fase più intensamente rivendicativa delle sue istanze politiche, si trova oggi al minimo storico per capacità d’influenzare culturalmente le valli provenzali del Piemonte: sembra essere al canto del cigno d’un ciclo in via di esaurimento. La sua scarsa importanza non era mai stata tanto evidente, mentre […]

Continue Reading »

La crociata contro gli Albigesi, al di là del mito

La crociata contro gli Albigesi, al di là del mito

All’alba della sua azione, la “voga passeggera occitana” – come venne definita dallo storico inglese Eric Hobsbawm (1917-2017) – creò artificiosamente un mito “nazionale” fondato su un presunto asse storico tra nobiltà del Mezzogiorno d’Oc, trobadorismo ed eresia catara. Questa tesi, sull’onda autonomista degli anni ‘70, poggiava le sue fondamenta sulla crociata contro gli Albigesi […]

Continue Reading »

L’annessione alla Francia di Briga e Tenda nel 1947

L’annessione alla Francia di Briga e Tenda nel 1947

Durante la seconda guerra mondiale, dopo gli sbarchi degli Alleati in Normandia e in Provenza, la Francia, cancellando l’armistizio del 24 giugno 1940 di Villa Incisa a Roma, continuava la guerra contro l’Italia. La rivalsa francese contro l’aggressione di Mussolini nel 1940 avrebbe dovuto comprendere l’annessione di alcuni territori italiani: la Valle d’Aosta, parte del […]

Continue Reading »

Francia, l’uguaglianza negata

Francia, l’uguaglianza negata

L’Esagono, con la sua celebre rivoluzione, dettò le regole del moderno Stato nazionale europeo: un centralismo etnico in cui tutti sono uguali, tranne i diversi.

Continue Reading »

L’etnia ferita delle valli provenzali piemontesi

Filed in autonomismo, etnismo, italia, provenzali by del 28/06/2017
L’etnia ferita delle valli provenzali piemontesi

Un breve riassunto dei problemi che sta incontrando da oltre mezzo secolo la minoranza di lingua provenzale nelle valli piemontesi; dove, allo spopolamento e alla glottofagia tricolore, si sono aggiunte le istanze – estranee e controproducenti – di un “occitanismo” ideologico elaborato a tavolino.

Continue Reading »

Occitania, l’eterogenesi dei fini

Occitania, l’eterogenesi dei fini

In Francia, il 30 settembre 2016, c’è stato un avvenimento significativo che indirettamente ha fatto chiarezza sull’esatta terminologia autoctona da utilizzare rispetto alle regioni dell’area etnolinguistica d’Oc. Facciamo riferimento alla nuova riforma regionale francese: questa, attraverso una specie di referendum popolare, ha introdotto una nuova struttura territoriale con l’unione delle Regioni Languedoc-Roussillon e Midi-Pyrénées, facendo […]

Continue Reading »