Libri ed eventi

Pronti a entrare in Europa milioni di immigrati, e si avvicina il punto di deflagrazione

Pronti a entrare in Europa milioni di immigrati, e si avvicina il punto di deflagrazione

L’Unione Europea ha invitato i suoi Stati membri a eliminare nei prossimi sei mesi i controlli alle frontiere, che sono stati introdotti nel pieno della crisi migratoria nel settembre 2015. Il ritorno alle frontiere aperte, che consentirebbe di viaggiare liberamente in tutta l’UE, arriva in un momento in cui il numero di migranti che attraversano […]

Filed in News, News ed eventi by del 25/05/2017
A Trento si parla di interazione tra celti e reti

A Trento si parla di interazione tra celti e reti

Sarà presentato mercoledì 24 maggio, alle ore 17, presso lo Spazio Archeologico Sotterraneo del Sas a Trento, il saggio Celti e Reti. Interazioni tra popoli durante la seconda età del ferro in ambito alpino centro-orientale, di Rosa Roncador. All’incontro interverranno Franco Marzatico dirigente della Soprintendenza per i beni culturali della Provincia Autonoma di Trento, Franco […]

Filed in italia, News, News ed eventi by del 22/05/2017
Amnesty, ma perché non ti occupi di Cuba e del Venezuela?

Amnesty, ma perché non ti occupi di Cuba e del Venezuela?

Al 48esimo comunicato stampa di Amnesty International, sempre sullo stesso argomento, a uno cominciano a girare le cosiddette e, invece di lasciar perdere, come sarebbe più saggio fare, viene voglia di rispondere malamente. Il comunicato, diffuso da Istituto Nazionale per la Comunicazione, inizia così: Buongiorno, per un italiano su 2 la tortura nel nostro Paese […]

Filed in italia, News, News ed eventi by del 16/05/2017
Emmanuel Macron, il globalista che proseguirà l’islamizzazione della Francia

Emmanuel Macron, il globalista che proseguirà l’islamizzazione della Francia

Durante la guerra fredda con l’Unione Sovietica, li chiamavano “utili idioti”. Questi individui non appartenevano al partito comunista, ma lavoravano a suo favore, apprezzando e diffondendo le idee di Lenin e Stalin. Nel XXI secolo il comunismo è quasi scomparso, ma è cresciuto l’islamismo che lo ha sostituito come prima minaccia mondiale. L’islamismo – o […]

Filed in francia, News, News ed eventi by del 12/05/2017
Pubblicato anche in italiano il libro-denuncia di Hamed Abdel-Samad sul fascismo islamico

Pubblicato anche in italiano il libro-denuncia di Hamed Abdel-Samad sul fascismo islamico

  Il 4 giugno 2013, lo storico Hamed Abdel-Samad torna in Egitto, il paese in cui è nato, per tenere una conferenza sulle relazioni tra islamismo contemporaneo e fascismo. È la sua condanna a morte: un professore dell’università al-Azhar del Cairo e i leader del movimento terroristico al-Gama’at al-Islamiyya lanciano una fatwa contro di lui, […]

Filed in News, News ed eventi by del 11/05/2017
L’Europa dell’arte che si autocensura e si trasforma in un nuovo Afghanistan

L’Europa dell’arte che si autocensura e si trasforma in un nuovo Afghanistan

Maastricht è la pittoresca città olandese che ha dato il suo nome al celebre trattato firmato nel 1992 dai dodici Paesi che allora erano membri della Comunità Europea e che ha spianato la strada all’istituzione dell’odierna Unione Europea e alla moneta unica, l’euro. Maastricht ospita anche Tefaf, la fiera d’arte e antiquariato più importante del […]

Filed in News ed eventi by del 07/05/2017
La Knesset discuterà la proposta di dare a Israele la definizione di “Stato ebraico”

La Knesset discuterà la proposta di dare a Israele la definizione di “Stato ebraico”

È un’idea antica quanto controversa quella di definire ufficialmente Israele quale patria della nazione ebraica. Ora il comitato ministeriale per la legislazione si è schierato all’unanimità a favore del disegno la legge del Likud, che per la prima volta dovrebbe dare al Paese la qualifica di “patria nazionale del popolo ebraico”. Se passerà alla Knesset […]

Filed in israele, News ed eventi by del 07/05/2017
Gli aerei da guerra turchi stanno bombardando gli yazidi (in sostegno all’ISIS?)

Gli aerei da guerra turchi stanno bombardando gli yazidi (in sostegno all’ISIS?)

Con un drammatico appello, l’Unione delle Comunità del Kurdistan (KNK) informa l’opinione pubblica che l’esercito turco sta attaccando i curdi yazidi e i villaggi del Rojava. Aerei da guerra hanno bombardato Şengal (Sinjar-Iraq/Kurdistan) e Dêrik (Karaçokê-Rojava/Kurdistan). Sarebbero almeno 26 i velivoli che hanno attaccato Amûd e Geliyê Kersê di Şengal/Sinjar. In queste ore (tarda serata […]

Filed in News ed eventi, yazidi by del 25/04/2017
In un telegramma del 1919, scoperto da uno storico turco, la “pistola fumante” del genocidio armeno

In un telegramma del 1919, scoperto da uno storico turco, la “pistola fumante” del genocidio armeno

Uno storico turco afferma di aver trovato, in un archivio del Patriarcato Armeno a Gerusalemme, un documento che dimostra al di là di ogni dubbio come l’impero ottomano abbia condotto il genocidio premeditato di centinaia di migliaia di armeni, tentando poi di nascondere le prove del misfatto. Dopo decenni dedicati alla ricerca di prove incontestabili […]

Filed in armeni, News, News ed eventi by del 23/04/2017
<em>Bambini in fuga</em>, la vera storia del Gran Muftì al fianco di Hitler contro gli ebrei

Bambini in fuga, la vera storia del Gran Muftì al fianco di Hitler contro gli ebrei

Mirella Serri, Bambini in fuga – I giovanissimi ebrei braccati da nazisti e fondamentalisti islamici e gli eroi italiani che li salvarono, Longanesi, Milano 2017, 17,60 euro. Attenta osservatrice degli eventi storici del Novecento, Mirella Serri ha abituato il suo pubblico a storie di incredibile profondità e valore, e torna ora a dare un contributo […]

Filed in News, News ed eventi by del 21/04/2017

La Polinesia in diretta

Viaggio nella remota isola di Rapa Iti, ai confini estremi della Polinesia

Viaggio nella remota isola di Rapa Iti, ai confini estremi della Polinesia

Situata a 1400 km da Tahiti e a circa 500 km dall’isola più vicina, Ra’ivavae, Rapa sorge isolata all’estremo sud dell’arcipelago delle Isole Australi; secondo le rappresentazioni teatrali polinesiane dei viaggi leggendari, intorno al 650 d.C. fu il punto di partenza del grande navigatore Ui-te-Rangiora per l’Antartide, dove ebbe modo di conoscere le meraviglie dei […]

Filed in Polinesia in diretta, polinesiani by del 27/01/2017
La seconda settimana della Hura Tapairu 2016

La seconda settimana della Hura Tapairu 2016

Serate indimenticabili, grazie ai 27 gruppi che hanno partecipato alla Hura Tapairu 2016, dei quali 23 in categoria Mehura, e 4 in categoria Tapairu. Come dimostrano le nostre riprese, i partecipanti alle cinque serate si sono esibiti con grande stile e professionalità nelle apposite creazioni. Uno dopo l’altro i gruppi in categoria Mehura hanno sfilato […]

Filed in Polinesia in diretta, polinesiani by del 06/12/2016
La prima settimana della Hura Tapairu 2016

La prima settimana della Hura Tapairu 2016

Leggiadre come sempre, le ballerine di ’ori Tahiti si esibiscono in questi giorni per i concorsi della Hura Tapairu, nel Gran Teatro di Te Fare Tahuiti Nui, La Casa della Cultura di Tahiti. Le categorie di questa gara sono numerose, come amano i polinesiani. La Mehura, nome antico, consiste in una danza di gruppo eseguita […]

Filed in Polinesia in diretta, polinesiani by del 01/12/2016

Viaggi e Reportage

Chilam Joshi, il festival dei kalash

Chilam Joshi, il festival dei kalash

testo e foto di Giuseppe Russo Siamo nelle alte valli del Pakistan, nell’angolo nord-occidentale che confina con l’Afghanistan: qui, a 1170 m di altitudine, sulla sponda occidentale del fiume Kunar, la cittadina di Chitral con i suoi 20.000 abitanti è la capitale dell’omonimo distretto nella provincia di Khyber Pakhtunkhwa. Tre belle cupole rosse e due […]

Chernobyl, territorio dell’anima – intervista a Markiyan Kamysh

Chernobyl, territorio dell’anima – intervista a Markiyan Kamysh

Abbandono, desolazione, tristezza. Tre parole che rendono bene l’idea dell’immagine di Chernobyl scaturita dai recenti articoli pubblicati in Italia in occasione del trentesimo anniversario della nota tragedia. Ma è davvero così, o è possibile compiere qualche passo avanti nella comprensione di un luogo così unico nel mondo? Chernobyl è ancora quella del 1986? O è […]

Filed in geografia, ucraina, viaggi reportage by del 23/01/2017
Chernobyl, 30 anni – terza puntata

Chernobyl, 30 anni – terza puntata

“Oggi Chernobyl appartiene al passato sovietico. Per molti intellettuali quel disastro ha significato il risveglio del movimento indipendista ucraino. Perché Chernobyl è stata una delle ragioni che portò al tracollo economico dell’Unione Sovietica”. Andrei Kurkov è uno dei più importanti scrittori contemporanei ucraini. È autore di numerosi libri e romanzi per bambini tradotti in decine […]

Filed in geografia, ucraina, viaggi reportage by del 07/10/2016

Antologia Stampa

Gli attentatori arabi diventano “inglesi” o “francesi” senza neppure saperlo

Gli attentatori arabi diventano “inglesi” o “francesi” senza neppure saperlo

Quando siamo esposti ad attentati jihadisti, purtroppo frequenti negli ultimi tempi, viviamo sempre più spesso il triste spettacolo messo in scena da molta stampa, intenta a precisare quasi fin da subito la nazionalità “europea” degli attentatori. Capita così che i radicalizzati delle banlieue figli di immigrati tunisini diventino di colpo “francesi”, manco stessimo parlando di […]

Filed in Antologia Stampa by del 25/05/2017
I guadagni del MOAS per il trasporto dei clandestini in Italia

I guadagni del MOAS per il trasporto dei clandestini in Italia

Quasi 2 milioni di euro girati alla multinazionale dei fondatori dell’Ong, che salva i migranti, per noleggio delle navi, oltre un milione di affitto per due droni, 400mila euro per marketing e pubbliche relazioni. E dal 3 aprile addirittura un aereo di pattugliamento, che sarebbe stato pagato dalla fondazione del figlio del patron di Ryanair. […]

Filed in Antologia Stampa by del 07/05/2017
Il killer di Parigi e la buffonata dello ius soli

Il killer di Parigi e la buffonata dello ius soli

In attesa dei primi risultati delle presidenziali francesi, rileggo le cronache dell’ultimo attentato del “multiculturalismo” al nostro stile di vita, quello che è costato la vita a un poliziotto sugli Champs Elysées. Secondo l’agenzia di stampa dell’ISIS, lo avrebbe compiuto tale Abu Yussef al-Belgiki, dove al-Belgiki sta per “il belga”. Errore – strilla la stampa […]

Filed in Antologia Stampa by del 02/05/2017

Antropologia

Taiwan aborigena: la minoranza amis

Taiwan aborigena: la minoranza amis

Gli amis o ami, da non confondere con i più noti e celebri amish delle campagne del Midwest statunitense, sono un gruppo etnico aborigeno dell’isola di Taiwan. La popolazione attuale, stanziata prevalentemente nella fascia costiera centro-orientale, è di circa 147.000 persone e costituisce il gruppo etnico più numeroso tra i sedici gruppi tribali aborigeni ufficialmente […]

Le eresie, ovvero come fare suicidio collettivo

Le eresie, ovvero come fare suicidio collettivo

Mentre assistiamo alla cosiddetta crisi migratoria, la domanda ci assilla: qual è il senso, qual è lo scopo di tutto ciò? Ci raccontano che abbiamo bisogno di forza lavoro, ma ci sono milioni di giovani europei disoccupati. Ci raccontano che stiamo scontando i peccati del nostro passato coloniale, eppure drenando persone dal terzomondo priviamo i […]

Filed in antropologia culturale ed etnologia by del 22/04/2017
Gli antichissimi riti di Marzo, comuni a quasi tutte le etnie del nord, alle radici del Capodanno Veneto

Gli antichissimi riti di Marzo, comuni a quasi tutte le etnie del nord, alle radici del Capodanno Veneto

In un poema a cavallo fra Duecento e Trecento scritto in un lombardo di koinè oltre che in versione latina, il milanese Bonvesin Da La Riva (conosciuto anche come Bonvesin Da Riva) racconta la ribellione dei mesi contro la supremazia di Gennaio. Ognuno di loro lo considera indegno di occupare l’inizio dell’anno, rivendicando al contrario […]

Lobby gay e medici che curano l’omofilia: la sessualità tra due fuochi

Lobby gay e medici che curano l’omofilia: la sessualità tra due fuochi

A parlà de cü e de merda l’anima la se cunserva, dicono i lombardi, per significare che si trovano al mondo pochi argomenti capaci di far sorridere come quelli innocentemente scatologici. O forse i lombardi lo dicevano ai tempi in cui chiappe, retti e sfinteri non erano ancora oggetti di guerre religiose e l’osso sacro […]

Etnismo

Vent’anni fa, gli otto Serenissimi issavano la bandiera veneta sul campanile di San Marco

Vent’anni fa, gli otto Serenissimi issavano la bandiera veneta sul campanile di San Marco

Vent’anni fa, nella notte fra l’otto e il nove maggio 1997, otto “Serenissimi” furono protagonisti di un’azione che riportò l’attenzione dell’opinione pubblica internazionale sulla “questione veneta”: la bandiera del Leone di San Marco sventolò per diverse ore sul campanile di piazza San Marco. Gli otto “Serenissimi” pagarono, assieme ad altri tre protagonisti, un prezzo spropositato […]

Filed in autonomismo, etnismo, italia, veneti by del 08/05/2017
I musulmani sono il gruppo religioso con la più rapida crescita al mondo: le cifre del Pew Research Center

I musulmani sono il gruppo religioso con la più rapida crescita al mondo: le cifre del Pew Research Center

I musulmani sono il gruppo religioso con la più rapida crescita nel mondo. Questa crescita e la loro tendenza a migrare, combinate con le continue attività dell’ISIS e di altri gruppi estremisti che commettono violenze in nome dell’islam, hanno portato i musulmani e la fede islamica al centro del dibattito politico in molti Paesi. I […]

Filed in etnismo, geopolitica by del 20/04/2017
Navi negriere ed economia europea

Navi negriere ed economia europea

Molto bene: sembra che le “rivelazioni” (per alcuni, un segreto di Pulcinella da quel dì) sulle ONG che fanno servizio ferry dalla Libia alle coste siciliane stiano finalmente circolando, e che persino qualche procura italiana stia cominciando a indagare sul traffico di esseri umani. Del controllo investigativo sulle rotte contrabbandiere di trasporto dei clandestini si […]

Filed in etnismo, geopolitica by del 06/04/2017
ETA: è forse la prima volta che un’organizzazione politico-militare consegna le armi e dichiara la pace

ETA: è forse la prima volta che un’organizzazione politico-militare consegna le armi e dichiara la pace

Esponenti accreditati della società civile confermano quanto si andava profilando da tempo: il disarmo totale e definitivo di Euskadi Ta Askatasuna (Paese Basco e Libertà). La data di tale evento, l’8 aprile 2017, non sembra scelta a caso. Cadrà infatti pochi giorni prima dell’Aberri Eguna. La prima celebrazione del Giorno della Patria basca risale alla […]

Filed in autonomismo, baschi, etnismo, francia, spagna by del 02/04/2017

Linguistica

Considerazioni su linguistica, colonialismo ed euskara

Considerazioni su linguistica, colonialismo ed euskara

Spesso si attribuisce all’illuminismo e alla rivoluzione francese del 1789 la quasi totale responsabilità della repressione linguistica e culturale subita dalla “nazioni senza stato”. Anche nel caso dei baschi. Quasi che l’ancienne regime invece le tutelasse e salvaguardasse la loro integrità. In realtà la faccenda mi sembra un tantino più complessa. A mio avviso, quello […]

Su una “dialettologa” e l’impossibilità del veneto di essere lingua

Su una “dialettologa” e l’impossibilità del veneto di essere lingua

A volte ritornano… È quasi divertente per un etnista, dopo tre o quattro decenni dedicati allo studio e soprattutto alla difesa delle parlate minoritarie, ritrovare intatte le stesse identiche diatribe su lingue e dialetti. Cambiano le persone, ovviamente, ma certe figure – come quella sempre affascinante e misteriosa del “dialettologo” – sono eternamente presenti a […]

Palestinesi o filistei? Strane storie di etnonimi

Palestinesi o filistei? Strane storie di etnonimi

Mi sono chiesta: perché qualcuno dovrebbe chiamarsi con un nome che non è in grado di pronunciare? Sappiamo che gli arabi non riescono a pronunciare la P, quindi perché mai alcuni di loro hanno scelto di chiamarsi “palestinesi”? Che significa? Ho fatto un po’ di ricerche e sono giunta alla conclusione che qualcuno non ce […]

Filed in linguistica, paleolinguistica by del 11/11/2016
L’importanza della lingua euskera nella società basca

L’importanza della lingua euskera nella società basca

Uno dei fattori che ha da sempre contribuito ad alimentare il fascino del popolo basco è la straordinaria eccezionalità dell’euskera (o euskara), lingua dalle origini misteriose che nulla ha in comune con tutte quelle parlate al giorno d’oggi in territorio europeo, e che ha quindi permesso ai suoi fruitori di differenziarsi nettamente da tutti gli […]

Musica

Gli esseri umani di tutto il mondo danzano (quasi) allo stesso ritmo

Gli esseri umani di tutto il mondo danzano (quasi) allo stesso ritmo

Un nuovo studio condotto da Università di Exeter e Tokyo University of the Arts ha rivelato che i canti di tutto il mondo tendono a condividere alcune caratteristiche, tra cui il ritmo trascinante, che consentono la coordinazione dei movimenti nei cerimoniali e incoraggiano il legame di gruppo. Nonostante decenni di scetticismo sull’esistenza di aspetti universali […]

Filed in etnomusicologia, musica by del 08/07/2015
Canti popolari greci nell’ltalia meridionale

Canti popolari greci nell’ltalia meridionale

Canti religiosi, nenie funebri e canzoni erotiche, insieme con il dialetto parlato nella Terra d’Otranto, continuano a documentare l’origine greca di quel mondo.

Filed in etnomusicologia, grecani, italia, musica by del 19/01/1986
La musica popolare in Trentino: tradizione popolare e tradizione colta

La musica popolare in Trentino: tradizione popolare e tradizione colta

Il canto corale alpino rappresenta l’ideale punto di contatto tra la trasmissione orale dei cantori popolari e le regole codificate della tradizione letterata. Come, attraverso le bande musicali, il repertorio operistico ha influenzato i canti popolari.

Filed in etnomusicologia, musica by del 18/07/1984

Storia

Un piccolo ricordo da Plaza de Mayo

Un piccolo ricordo da Plaza de Mayo

  Hanno volti sereni a sorridenti, pieni di rughe sotto il fazzoletto bianco che portano in testa. È il pannolino di cotone che si usava una volta per i neonati. Il pannolino che hanno usato per i loro figli. Sono 40 anni che le Madri di Plaza de Mayo si ritrovano ogni giovedì in questa […]

Filed in argentina, storia by del 03/04/2017
Il 22 marzo 1848 rinasceva la Repubblica Veneta

Il 22 marzo 1848 rinasceva la Repubblica Veneta

“Quali erano i veri obiettivi dell’insurrezione veneziana?”, chiese W. Nassau a Daniele Manin negli anni del suo esilio parigino. “Preferivamo essere una repubblica indipendente confederata con gli altri stati italiani”, fu la risposta del protagonista principale di quella straordinaria esperienza chiamata Repubblica Veneta, durata quasi un anno e mezzo, dal 22 marzo 1848 al 24 […]

Filed in italia, storia, storia delle etnie, veneti by del 22/03/2017
Gli egizi e la medicina

Gli egizi e la medicina

Alla base degli studi della nomenclatura anatomica, patologica e fisiologica degli antichi egizi sono le opere fondamentali di H. Grapow (Grundriss der Medezin der alten Aegypter), edito a Berlino fra il 1954 e il 1962 in otto volumi, e di G. Lefebvre (Tableau des parties du corp humain mentionnées par les Égyptiens, Cairo, 1952), che […]

Filed in archeologia e paletnologia, egizi, storia by del 13/03/2017

Documentari

Terre di mezzo: la Val Grande

Terre di mezzo: la Val Grande

Parco Nazionale Val Grande. Terre di mezzo, insediamenti permanenti come nodi di una rete che collegava con mulattiere una costellazione di corti primaverili e di alpeggi estivi per la monticazione del bestiame. Un sistema a scorrimento verticale, regolato dalle stagioni. Il cortometratggio è stato realizzato nell’ambito del progetto “Dal paesaggio della sussistenza a quello della […]

Filed in documentari, italia, padani by del 07/01/2016
Let Us Return, il dramma degli esiliati dalle Chagos

Let Us Return, il dramma degli esiliati dalle Chagos

Nel secolo scorso, a cavallo tra gli anni ‘60 e i ’70, l’intero arcipelago delle Chagos, nell’Oceano Indiano, fu sgomberato dal governo britannico per consentire alla marina americana di costruire una base militare. I nativi chagossiani furono costretti ad andarsene. A mezzo secolo di distanza, la comunità chagossiana, che vive in uno stato di tristezza […]

Filed in autonomismo, chagossiani, documentari, etnismo by del 12/12/2015
Gallura, tra patrimonio etnogeografico e sviluppo

Gallura, tra patrimonio etnogeografico e sviluppo

Autore del documentario Envision Gallura è il team Inveritas, che unisce cultura antropologica e management per proporre attività in cui il territorio non sia vittima ma protagonista dello sviluppo economico. Envision Gallura è un’esplorazione antropologica fra mondi che, purtroppo, spesso non dialogano fra loro. Il documentario vuole aprire un varco per facilitare il passaggio dall’uno […]

14
Musei etnografici

Daniel Pipes

Qual è il vero sogno islamico? Il califfato

Qual è il vero sogno islamico? Il califfato

Una domanda che ricorre spesso è: “Cosa vogliono gli jihadisti?” La risposta è più che mai vaga, visto che la maggior parte degli attacchi non è accompagnata da rivendicazioni chiare. Gli orribili attacchi di Mumbai nel novembre 2008 e Parigi nel novembre 2015 sono stati compiuti da commando suicidi, con uomini armati che hanno perpetrato […]

Filed in Autori, Daniel Pipes by del 03/04/2017
Oman, un Paese arabo sorprendentemente diverso

Oman, un Paese arabo sorprendentemente diverso

L’Oman, dove ho soggiornato un paio di settimane fa, è un Paese arabo diverso da qualsiasi altro. Vediamone i motivi. Nell’islam si possono distinguere tre correnti principali: i sunniti (che costituiscono circa il 90 per cento di tutti i musulmani), gli sciiti (circa il 9 per cento) e gli ibaditi (circa lo 0,2 per cento). […]

Filed in Autori, Daniel Pipes, oman by del 22/03/2017
Tolto di mezzo Obama, la Casa Bianca può finalmente combattere il terrorismo islamico

Tolto di mezzo Obama, la Casa Bianca può finalmente combattere il terrorismo islamico

Chi è il nemico? È dall’Undici Settembre – oltre 15 anni – che continuiamo a porci la domanda fondamentale. Tra le risposte salienti: criminali, estremisti violenti, terroristi, musulmani e islamisti. Un esempio di come non dare alcuna risposta a questo interrogativo è la decisione da parte dell’amministrazione Obama di organizzare nel 2010 un gruppo di […]

Filed in Autori, Daniel Pipes, stati uniti by del 07/03/2017

Archivi

Gruppi Etnici